Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Regioni » Abruzzo, bando da 11 milioni per gli agriturismi

Regioni

Abruzzo, bando da 11 milioni per gli agriturismi

In arrivo i sostegni alle piccole e medie imprese agricole, gli agriturismi in particolare, "destinati all'ampliamento di servizi alle persone e alle famiglie nelle aree rurali in ambito turistico" e rivolti all'attrattivita' turistica, coniugando la valorizzazione del nostro territorio e dei prodotti abruzzesi, il made in Abruzzo, con l'attenzione all'offerta di servizi ed opportunita' rivolti alle categorie sociali piu' fragili, quali bambini, disabili e soggetti disagiati e svantaggiati".

Ad annunciare la pubblicazione del bando per "Sostegno a investimenti per la diversificazione delle imprese agricole" e' il vicepresidente e assessore all'Agricoltura Emanuele Imprudente che sottolinea come la misura punti alla diversificazione e di conseguenza una maggiore attrattivita' dell'offerta turistica. Il bando trova applicazione nelle aree rurali abruzzesi, riguarda, pertanto, l'intero territorio regionale con esclusione delle Aree 'A' che comprendono il Comune di Chieti e il Comune di Pescara e prevede un finanziamento complessivo di 11 milioni di euro per investimenti che vanno da un minimo di 20mila a un massimo di 250mila euro per il quale si garantisce un sostegno del 50%, per arrivare al 60% in caso di interventi in aree D., tenuto conto che l'importo complessivo degli aiuti 'de minimis' concessi non puo' superare 200.000 euro nell'arco di tre esercizi finanziari.

Due le tipologie di investimento per cui si puo' fare domanda: la realizzazione di piccoli impianti aziendali di trasformazione e/o di spazi attrezzati per la vendita di prodotti aziendali e l'esercizio di agriturismo, fattoria didattica, agrinido o agricoltura sociale per imprese agricole che hanno presentato domanda di iscrizione ad uno o piu' degli Elenchi ed Albi ai sensi della vigente normativa, con i finanziamenti destinati quindi alla ristrutturazione, la costruzione di immobili nei limiti specifici disposti dal bando, l'acquisto di nuovi macchinari e attrezzature, di hardware e software e la realizzazione di siti internet e applicazioni per la commercializzazione online con l'esclusione dei costi di manutenzione e gestione. La selezione delle domande si basa su una procedura valutativa con procedimento 'a sportello', con esame ed eventuale finanziamento secondo l'ordine cronologico di presentazione, nei limiti delle disponibilita' finanziarie stanziate. Le domande possono essere presentate esclusivamente fra la data di apertura e quella chiusura dello sportello dalle ore 11.00 del giorno 15 settembre 2020 fino alle ore 24.00 del 30 settembre 2020. Per ogni ulteriore informazione:
http://www.regione.abruzzo.it/content/misura-06-%E2%80%93-tipo-di- intervento-641-%E2%80%9Csostegno-investimenti-la-diversificazione- delle-imprese. (Agenzia Dire)

in data:15/06/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno