Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Notizia di primo piano

Agronews

La pasta amatriciana nei menù di tutto il mondo. Slow Food lancia il progetto "Futuro per Amatrice"

pubblicata alle ore:15:11

Arriva da Slow Food l’ultima proposta in ordine di tempo finalizzata ad aiutare le comunità locali e le località terremotate da ricostruire. L’idea è di Carlo Petrini, presidente e fondatore dell’associazione internazionale no profit impegnata a ridare valore al cibo e nota a tutti per il simbolo della chiocciolina e ramificata nell'intero pianeta. La proposta è quella di avere la pasta amatriciana per un anno nella carta dei menu di tutti i ristoranti del mondo, per una donazione duratura di 2 euro per ogni piatto che contribuisca alla ricostruzione del comune reatino distrutto dal sisma. Commenti (0): La pasta amatriciana nei menù di tutto il mondo. Slow Food lancia il progetto "Futuro per Amatrice"

le notizie di primo piano e la nostre rubriche

Agronews

“A tavola con il Nobile”, l'abbinamento perfetto è con la "Quaglia fruttata”

pubblicata alle ore:15:21

E’ la "Quaglia fruttata” il piatto must che segnerà l’anno culinario dei prossimi dodici mesi di Montepulciano. La ricetta ideata e realizzata dalla Contrada di Collazzi della località senese è consigliata in abbinamento ideale ai Vino Nobile Salcheto 2013 e Gattavecchi 2013. Il verdetto arriva dopo un’agguerrita competizione ai fornelli che ha visto partecipare le otto contrade della cittadina toscana all’’iniziativa enogastronomica “A tavola con il Nobile”, giunta alla sua quattordicesima edizione. L’evento, finalizzato ad abbinare la Doc vitivinicola locale a un piatto tipico del territorio, è ideato e promosso dal Consorzio di tutela del Vino Nobile con il giornalista del Tg2 Bruno Gambacorta e con la collaborazione del Magistrato delle Contrade del Bravìo delle Botti Commenti (0): “A tavola con il Nobile”, l'abbinamento perfetto è con la "Quaglia fruttata”

Food Mania

Un solo giorno d'apertura a settimana e un solo gusto: apre la gelateria più piccola del mondo

pubblicata alle ore:12:23

Una super minuscola gelateria, la più piccola del mondo, per un gelato realizzato esclusivamente con i prodotti del Cilento. Tra le particolarità più curiose è che sarà aperta un solo giorno a settimana, il lunedì, e proporrà solamente un’ora prima del tramonto e fino a un’ora dopo un solo nuovo gusto a Km 0 per l’apertura settimanale. Tutto questo succede a Morigerati (Salerno), entroterra del basso Cilento e a mettere in piedi questa gelateria artigianale che si trova a pochi metri dalla chiesa di San Demetrio di Morigerati è il maestro glacier Enzo Crivella e il docente universitario Pasquale Persico. Commenti (0): Un solo giorno d'apertura a settimana e un solo gusto: apre la gelateria più piccola del mondo

Filiera Corta

Va a Rimini l'oscar per lo scontrino meno conveniente. Benevento la meno costosa

pubblicata alle ore:15:35

Fare la spesa a Rimini costa di più di tutte le altre città italiane. La località dell’Emilia Romagna è seguita da Ferrara e Ravenna. Nella top ten delle più costose ci sono anche Reggio Emilia e Bologna. La città più conveniente è invece Benevento tallonata da Catanzaro e Napoli. E’ quanto emerge dall'indagine realizzata da Il Sole 24 Ore del Lunedi' sui dati estratti dall'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico. L’analisi è stata condotta sul costo medio del carrello della spesa basandosi su uno scontrino per un paniere di 20 prodotti alimentari di prima necessità (come pane, carne, acqua e caffe'). Dalla ricerca lo scontrino a Benevento risulta essere del 30% piu' basso rispetto a Rimini Commenti (0): Va a Rimini l'oscar per lo scontrino meno conveniente. Benevento la meno costosa

Agronews

Prosecco doc, record per il maggior numero di bottiglie stappate una di seguito all'altra

pubblicata alle ore:12:09

Centrato dal Prosecco Doc l’obiettivo di entrare nel Guinness World Record per il maggior numero di bottiglie stappate una di seguito all’altra. Il traguardo è stata raggiunto con la partecipazione del Consorzio di Tutela alla gara per il titolo “Poppin’ Prosecco & Breakin’ Records”. La sfida, svolta a New York lo scorso sabato 6 agosto, ha visto infrangere il record precedente conseguito a Londra lo scorso anno con ben 285 bottiglie di Champagne Commenti (0): Prosecco doc, record per il maggior numero di bottiglie stappate una di seguito all'altra

Filiera Corta

Sempre più numerosi gli addicted del vino biologico

pubblicata alle ore:16:54

Il vino biologico in Italia tocca il traguardo dei10,6 milioni consumatori in soli due anni a dispetto del generale calo dei consumi enologico nel Belpaese. A segnalarlo è Wine Monitor di Nomisma, che inserisce il fenomeno nel contesto della più generale crescita dei consumi alimentari di prodotti bio in Italia. Nella sola Grande distribuzione - fa sapere Wine Monitor a proposito dei prodotti biologici - il primo semestre 2016 ha chiuso ancora una volta con un balzo a doppia cifra (+20,6% rispetto al primo semestre 2015) e di questo fermento beneficia anche il settore vitivinicolo, dove, a un crescente interesse da parte del consumatore, corrisponde anche una crescita delle superfici dedicate a tale tipo di coltivazione (+128% negli ultimi 10 anni). Commenti (0): Sempre più numerosi gli addicted del vino biologico

Food Mania

Olimpiadi, ecco le cinque tappe gastronomiche di Rio 2016 da non perdere

pubblicata alle ore:11:26

Arrivano i primi utili consigli per chi è in Brasile a godersi le Olimpiadi 2016. Con la giornata inaugurale TheFork, servizio per prenotare il ristorante e attivo in 12 Paesi tra cui anche il Brasile, ha “scovato” i campioni di Rio de Janeiro in fatto di cibo. Ecco 5 piatti tipici e i ristoranti dove provarli. Il Brasile è il re del barbecue: i tagli di alta qualità sono conditi con sale grosso e grigliati alla perfezione. In particolare nelle churrascarías (tipiche steakhouse), diverse tipologie di carne (pollo, manzo, maiale, pecora) vengono marinate e cotte alla griglia a elevata temperatura, conferendo alla carne il sapore di una leggera affumicatura. Nel churrasco rodizio, in particolare, la carne è cotta su tipici spiedoni e tagliata a coltello direttamente nel piatto. Commenti (0): Olimpiadi, ecco le cinque tappe gastronomiche di Rio 2016 da non perdere

Food Mania

Sotto l'ombrellone vincono le insalate miste. In calo i followers di parmigiane e frittate

pubblicata alle ore:09:56

E’ un’ estate all’insegna della salute. Al bando lasagne e parmigiane, largo alle insalate di riso, di pollo o di mare, alla caprese mozzarella e pomodoro, alla macedonia. A definire le abitudini alimentari degli italiani sotto l’ombrellone è Coldiretti in un’indagine che ha tracciato la classifica dei menu da spiaggia. Secondo l’organizzazione agricola le preferenze dei vacanzieri nell’ora del pranzo al sacco cadono per un 27% sull’insalata di riso, pollo o mare contro un 4 per cento a favore delle lasagne. Bene anche la macedonia scelta dal 21% e dalla caprese mozzarella e pomodoro che sale sul podio con il 14%. I piatti della tradizione continuano però ad avere uno zoccolo di followers l’ipercalorica parmigiana riscuote un 8 per cento dei consensi e la frittata di verdure o pasta resta ambita dal 10%. Commenti (0): Sotto l'ombrellone vincono le insalate miste. In calo i followers di parmigiane e frittate

Agronews

Cibo sano e rispettoso dell'ambiente nella dieta dei millennials

pubblicata alle ore:16:54

Mangiano sempre più cibo che fa bene al corpo e all'ambiente. Secondo una ricerca realizzata dalla Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition (su un campione di oltre 800 ragazzi tra i 18 e i 30 anni in tutte le regioni italiane), 6 ragazzi su 10 hanno un atteggiamento positivo nei confronti della sostenibilità (62%) e considerano le diete sostenibili sicure dal punto di vista nutrizionale (73%) e senza particolari ripercussioni sulla vita sociale (64%).L'indagine della fondazione mostra come i millennials puntino su una dieta che faccia bene non solo al corpo, ma anche all'ambiente. Commenti (0): Cibo sano e rispettoso dell'ambiente nella dieta dei millennials

Food Mania

Gelato takeaway, pistacchio e cioccolato i gusti preferiti. Cresce l’attenzione agli ingredienti a Km zero

pubblicata alle ore:15:57

I milanesi battono tutti nell’ordinare gelato takeaway nel periodo più caldo dell’anno. Seguono romani, torinesi e palermitani. A svelarlo è Just Eat, il servizio per ordinare online pranzo e cena a domicilio. Dall’inizio della stagione- si legge in una nota- il consumo di gelato takeaway è aumentato di oltre il 60%, non solo come dopo cena ma anche come break durante la giornata lavorativa, momento in cui si scelgono anche novità takeaway quali yogurt e frappè (+10%), centrifughe (+9%) e frullati (+3%) Commenti (0): Gelato takeaway, pistacchio e cioccolato i gusti preferiti. Cresce l’attenzione agli ingredienti a Km zero

Filiera Corta

Gli italiani bevono meno, ma meglio. Diminuiscono i consumatori delle bevande a più alta gradazione alcolica

pubblicata alle ore:12:12

Nello Stivale gli italiani bevono meno e bevono meglio. E’ quanto riscontrato da Nielsen attraverso una recente ricerca condotta per Federvini – Federazione Italiana Industriali produttori, Esportatori e Importatori di vini, acquaviti, liquori, sciroppi, aceti ed affini - sul consumo delle bevande alcoliche in Italia nel quinquennio 2011-2015. Negli ultimi 5 anni si è assisto- si spiega in una nota ad una diminuzione del 5% pari a 1,8 milioni di consumatori in meno soprattutto nella categoria delle bevande a più alta gradazione alcolica ovvero liquori, distillati e cocktail. In termini di modalità di consumo si evidenzia che per il 61% degli italiani intervistati da Nielsen, le bevande alcoliche vengono consumate insieme a qualcosa da mangiare, durante un pasto o un aperitivo. Commenti (0): Gli italiani bevono meno, ma meglio. Diminuiscono i consumatori delle bevande a più alta gradazione alcolica

Food Mania

Ecco le dieci etichette del vino più belle dello Stivale. Ornellaia2011 conquista i wine lowers

pubblicata alle ore:10:51

L’Ornellaia2011 è la Miss Italia delle etichette del Belpaese. Il titolo è stato assegnato a seguito di una web analysis, pubblicata da Spot and Web e realizzata con la metodologia Woa (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio dei più importanti social network, su un campione di 500 individui tra i 25 e i 60 anni, in collaborazione con un pool di psicologi coordinati da Serenella Salomoni, psicologa di Padova. Ornellaia è al primo posto nella speciale top ten delle etichette del vino più belle. Lo studio prende in considerazione in primis la bellezza estetica dell’etichetta della bottiglia, ma tiene conto naturalmente anche della qualità del vino in questione Foto: Ecco le dieci etichette del vino più belle dello Stivale. Ornellaia2011 conquista i wine lowers Commenti (0): Ecco le dieci etichette del vino più belle dello Stivale. Ornellaia2011 conquista i wine lowers

Agronews

Meno sale e grassi, Eataly lancia la nuova linea gastronomica con "Stagioni"

pubblicata alle ore:12:31

Da fondatore a presentatore di iniziative come ironicamente appellato dal figlio Francesco, attuale presidente della catena alimentare. Il risultato però non cambia. Oscar Farinetti continua a macinare aperture e nuovi punti vendita nel mondo. Il 2 agosto, come annunciato ufficialmente ieri a Roma in occasione del nuovo format ristorativo di Eataly Stagioni dall’imprenditore di Alba, passato dagli elettrodomestici al cibo, è il giorno dell’inaugurazione del secondo store Eataly a New York, quello per capirci del World Trade Center e collocato precisamente nel complesso Westfield nella torre numero quattro. Ospiti d’onore dell’inaugurazione del nuovo punto vendita, che segue a distanza di qualche anno quello che è nelle vicinanze del Flatiron District, la candidata democratica a presidente degli Stati Uniti Hillary Clinton, Il presidente del Consiglio dei ministri italiano Matteo Renzi, l’ex sindaco di New York Michael Rubens Bloomberg e il leader del gruppo musicale U2 Bono Vox, tanto per fare qualche nome. Video: Meno sale e grassi, Eataly lancia la nuova linea gastronomica con "Stagioni" Commenti (0): Meno sale e grassi, Eataly lancia la nuova linea gastronomica con "Stagioni"

Agronews

Commercio mondiale del vino, il made in Italy cresce di un +4 per cento

pubblicata alle ore:17:48

L'Italia resta in scia ai diretti competitor nel commercio mondiale di vino nel 2016. A segnalarlo è un rapporto Wine Monitor di Nomisma. Nel periodo gennaio-maggio 2016, rispetto allo stesso periodo del 2015, cresce del 3,8% il valore dell'import di vino nei primi dieci mercati mondiali. Le importazioni di vini italiani- viene segnalato- aumentano di pari livello (+4%) mentre corrono piu' velocemente quelli spagnoli (+9%) e francesi (+8%). La Cina fa incetta di vini australiani (+43%), favoriti dall'accordo di libero scambio entrato in vigore lo scorso dicembre con il gigante asiatico. Nel periodo gennaio-maggio di quest'anno, le importazioni nei primi dieci mercati- che congiuntamente pesano per il 70% dell'import mondiale di vino in valore superano- si precisa- i 7,3 miliardi di euro. Commenti (0): Commercio mondiale del vino, il made in Italy cresce di un +4 per cento

Food Mania

Estate 2016, la cucina più ricercata nei ristoranti è la specialità di pesce

pubblicata alle ore:11:19

La convivialità a tavola continua ad essere il filo conduttore dell’estate 2016. E’ quanto emerge da un sondaggio di TheFork (servizio in Italia per la prenotazione online dei ristoranti). Il campione di utenti intervistati su quali saranno i loro programmi gastronomici per il mese di agosto si è diviso quasi equamente tra chi resterà in città (48%) e chi invece raggiungerà una meta di villeggiatura (52%). Secondo il rapporto chi resterà nei centri urbani prevede di andare al ristorante più spesso del normale (85%) e ben il 58% prevede di fare più di tre pasti fuori casa nel corso del mese. In termini di budget, oltre la metà dei rispondenti conta di spendere dai 25 ai 50 euro, ma solo il 7% ha stimato una spesa superiore ai 100 euro. Commenti (0): Estate 2016, la cucina più ricercata nei ristoranti è la specialità di pesce

Agronews

“Social eating”, per una sera un intero borgo si trasforma in un ristorante a cielo aperto

pubblicata alle ore:16:17

Gli elementi ci sono stati tutti, lo chef stellato, la location da narrazione, le tradizioni storiche ed enogastronomiche. Insomma il gioco è stato compiuto per un evento che ha avuto il sapore del progetto pilota, ma che è destinato a segnare un percorso: un intero borgo il 19 luglio è stato trasformato in un ristorante a cielo aperto per un esperimento italiano di Social eating diffuso. Protagonista dell’avventura è Nughedu Santa Vittoria (Oristano), piccolo Comune di cinquecento abitanti che per combattere lo spopolamento e attrarre turisti e visitatori ha scelto di affidarsi alla sharing economy e a progetti di smart territories Commenti (0): “Social eating”, per una sera un intero borgo si trasforma in un ristorante a cielo aperto

Agronews

La cannabis entra nelle cucine gourmet

pubblicata alle ore:16:33

Nelle cucine d'autore sbarca la cannabis. Succede in California dove lo chef californiano ventiquattrenne Christophe Sayegh impasta, crea, mescola, usando la marijuana. Mai dunque come adesso la notizia food, che arriva da oltreoceano, entra prepotentemente in queste ore nel dibattito italiano sulla legalizzazione della cannabis. Il menu a base di cannabis che lo chef propone, da circa due anni, nei sui ristoranti, in California, a New York e nel locale "The Herbal Chef" di Los Angeles cavalca l'onda della legalizzazione per uso personale in molti Stati offrendo la possibilità di vivere una cucina gourmet che sia non solo un'esperienza per il palato. Commenti (0): La cannabis entra nelle cucine gourmet

Agronews

Vini e alcolici, la contraffazione genera in Italia una perdita di 162 milioni

pubblicata alle ore:15:58

La contraffazione di vini e alcolici genera in Italia perdite annuali pari a 162 milioni di euro, ossia il 2,7% del mercato complessivo, cui si aggiungono 18 milioni di euro all'anno in mancate accise. A segnalarlo è uno studio dell'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (Euipo). L’analisi segnala che la produzione di alcolici e vini contraffatti costa alle imprese dell'Ue 1,3 miliardi di euro all'anno. Emerge inoltre che il 4,4% delle vendite legittime di alcolici e il 2,3% di quelle dei vini vanno persi ogni anno a causa della contraffazione nel settore delle bevande alcoliche. Tali mancate vendite si traducono- si precisa nel rapporto- in una perdita diretta di 4.800 posti di lavoro nei relativi settori, poiché i legittimi produttori assumono meno personale di quanto avrebbero fatto in assenza di contraffazione. Commenti (0): Vini e alcolici, la contraffazione genera in Italia una perdita di 162 milioni

Alcune nostre rubriche, banner e il giornale online

Vamos a la Playa

Pit Stop per AgroalimentareNews. Ad agosto solo notizie di rilievo, ma non giornaliere

AgroalimentareNews nel mese più caldo dell'estate non vi lascia senza il pane quotidiano: l'informazione di settore ci sarà ma non sarà giornaliera.

La Forchetta Dispettosa

Il “made in Italy”, Coldiretti e la sindrome della pizza all’ananas

Non avendo elementi concreti su cui concentrarsi – o evidentemente non volendo farlo – le associazioni di produttori agricoli italiani spesso affrontano “battaglie” contro mulini a vento, che ciclicamente vengono riproposte sui media.

Mipaaf

Cipe, quattrocento milioni per l'agricoltura

Assegnati al ministero delle Politiche agricole 400 milioni di euro per i contratti di filiera e di distretto

Unione Europea

Dalla Commissione europea pacchetto di misure da 500 milioni

Presentato dalla Commissione europea un nuovo pacchetto di misure da 500 milioni di euro di fondi Ue per sostenere gli agricoltori di fronte alle difficoltà del mercato

Regioni

Emilia Romagna, bando per i danni causati dalla fauna selvatica

A disposizione degli imprenditori agricoli, singoli o in forma associata dell’Emilia Romagna circa 1.5 milioni di euro per nuovi investimenti destinati a proteggere le aree coltivate dalla presenza di fauna selvatica

Trend & Mercati

In frenata i prezzi delle materie prime alimentari

I prezzi internazionali delle principali materie prime alimentari hanno avuto una leggera flessione a luglio, dopo cinque mesi consecutivi di crescita.

Salute e Alimentazione

L'olio di pesce può riparare il cuore dopo l'infarto

Uno studio pubblicato sulla rivista 'Circulation' dell'American Heart Association, dimostra che fornire quotidianamente per sei mesi dosi elevate di acidi grassi omega-3 da olio di pesce aiuta il cuore a contrarsi meglio e riduce le cicatrici nel muscolo

Aziende

Eridania, lo zucchero italiano diventa francese

Lo zucchero italiano passa ai francesi. Eridania Sadam ha infatti raggiunto l`accordo per la cessione al Gruppo Cristal Union

Organizzazioni Agricole

Assitol, Giovanni Zucchi è confermato alla presidenza

Giovanni Zucchi è stato riconfermato ai vertici di Assitol, l’associazione Italiana dell’industria olearia

La Novità di Mercato

Birra Peroni festeggia i 170 anni con sei lattine storiche

Sei lattine in edizione limitata. Sei confezioni da collezione – con la stessa ricetta di sempre - che riproducono le storiche etichette della birra italiana nata a Vigevano nel 1846.

Il Prodotto

Parmigiano Reggiano, varato il piano produttivo per il 2017-2019

Punta nuovamente sulla regolamentazione della produzione e sulla valorizzazione delle quote latte trasformabile in Parmigiano Reggiano assegnate direttamente ai produttori la strategia del Consorzio di tutela per il triennio 2017-2019

Top&Flop

Genagricola: Giancarlo Fancel è nominato presidente

Giancarlo Fancel è il nuovo presidente di Genagricola, la holding agroalimentare del gruppo Generali, controllata da Generali Italia. Fancel succede a Philippe Donnet, nuovo a.d. di Generali, che lascia l'incarico

Grande Distribuzione

Gdo, Esselunga è prima in Italia. Vola Eurospin

E’ Esselunga la prima Gdo in Italia, con ricavi in crescita per oltre 6,8 miliardi. Continua invece il momento nero dei francesi, presenti nel nostro Paese con i marchi Auchan-Sma e Carrefour.

iFood. A tavola con un touch

Gnammo lancia la nuova app per prenotare e organizzare eventi culinari “social” dallo smartphone

“Bella app e bella idea! Ti permette di prenotare le cene social in casa più vicine a te. Complimenti!”. “Ho scaricato l'app e ho prenotato una cena.

Ricerca Agricola

Arriva in Italia il kiwi rosso

Il Kiwi rosso nuova frontiera della produzione di frutta. La presentazione, in prima assoluta mondiale, è avvenuta ad Expo 2015 Milano, al padiglione La Fattoria Globale della World Association of Agronomists,

Di che Dop&Igp sei ?

Vernaccia di Oristano Dop

La denominazione di origine protetta "Vernaccia di Oristano", riconosciuta nel 1971 (prima Doc della Sardegna), è riservata al vino ottenuto da uve provenienti dall’omonimo vitigno, coltivato in una zona delimitata della provincia di Oristano.

Cerca

Multimedia

  • video

    A Eataly Roma arriva l'Osteria Stagioni. Nel 2016 il fatturato stimato dello store è di 60 milioni

  • foto

    La Top ten delle etichette più belle d'Italia: ORNELLAIA 2011 (ORNELLAIA)

  • video

    "Reffetto-Rio", lo chef stellato Massimo Bottura sbarca alle olimpiadi brasiliane

AgroSpeciali