Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Top&Flop » Arturo Santini è il nuovo presidente di Alce Nero

Top&Flop

Arturo Santini è il nuovo presidente di Alce Nero

Arturo Santini, imprenditore Agricolo ed Agroindustriale di Cesena, già Presidente de La Cesenate Conserve Alimentari S.p.A. e Vice Presidente di Alce Nero dal 2006 è il nuovo presidente di Alce Nero Spa, azienda focalizzata su prodotti biologici. Riccardo Felicetti - Amministratore Delegato dell’omonimo Pastificio di Predazzo (Tn), socio di Alce Nero dal 2011– è il nuovo Vice Presidente della Società. Lascia l’incarico di Presidente Lucio Cavazzoni che ha guidato la società dal 2000 allo scorso Febbraio. Confermato l’incarico di Amministratore Delegato del Gruppo a Massimo Monti, che ricopre tale ruolo dal 2004. Le nomine sono avvenute in occasione dell’Assemblea Generale riunitasi per l’approvazione del Bilancio 2017, occasione per la nomina anche del nuovo Consiglio di Amministrazione di Alce Nero S.p.A.. Le cariche dureranno per il prossimo triennio.

L’anno 2017 si è chiuso con un fatturato di 78 milioni di euro contro i 74 del 2016, sviluppato all’80% sul mercato italiano. Si conferma così il trend di crescita positivo per il dodicesimo anno consecutivo, ottenuto soprattutto grazie alla credibilità ed alle performance del brand Alce Nero. Il Gruppo stima per l’anno in corso di consolidare il trend di crescita con un obiettivo di budget che raggiunge gli 84 milioni di euro di fatturato. Alce Nero- si legge in una nota-  è risultata l’azienda maggiormente citata – in maniera spontanea e come prima risposta – nelle domande relative alla conoscenza di prodotti e marchi biologici. Nel panorama competitivo del settore dell’alimentazione biologica, dunque, Alce Nero risulta il brand con il miglior posizionamento per conoscenza Top of mind e per conoscenza spontanea, con una crescita del +4% negli ultimi 3 anni (dal 22% del 2015 al 26% del 2018).

 

Nella foto: Riccardo Felicetti, Arturo Santini e Massimo Monti

in data:25/05/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo