Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Organizzazioni Agricole » Assitol, Del Ferraro è il nuovo presidente

Organizzazioni Agricole

Assitol, Del Ferraro è il nuovo presidente

Marcello Del Ferraro è il nuovo presidente di Assitol, l’Associazione Italiana dell’Industria olearia, aderente a Federalimentare e Confindustria. L’assemblea associativa lo ha eletto oggi all’unanimità. Nato a Rocca Massima (Lt) nel 1954, Del Ferraro lavora nel settore oleario dal 1982. Attualmente è amministratore unico della Ital Green Oil S.r.l, azienda del settore che fa parte del Gruppo Marseglia, specializzata nella lavorazione del seme di soia per l’ottenimento di olio da semi di soia e farine di soia. Inoltre Del Ferraro è stato membro dell’Executive Board della Federazione europea degli oli da semi e delle farine proteiche (Fediol), in rappresentanza di Italia e Francia. Del Ferraro è anche consigliere dell’Ager, l’Associazione granaria di Bologna.

Il presidente Del Ferraro ha nominato alla vicepresidenza Pierluigi Brunello (Bunge), Mario Rocchi (Oleificio Rm), Pierluigi Tosato (Carapelli spa), Enrico Zavaglia (Cereal Docks). Entrano inoltre nel Consiglio Generale di Assitol Leonardo Colavita (Colavita spa), Angelo Cremonini (Olitalia), Stefano Rinaldi (Salov), e Valentina Sabatini (Costa d’oro spa)

in data:09/07/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo