Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » La Novità di Mercato » Bacardi Oakheart, sul mercato il gusto dell'avventura

La Novità di Mercato

Bacardi Oakheart, sul mercato il gusto dell'avventura

Dopo il successo ottenuto in 26 nazioni – tra cui Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna –
Italia e Francia lanciano in contemporanea Bacardi Oakheart, lo spirit speziato
dal carattere rivoluzionario. Nell’anno del suo 150° anniversario, Bacardi riafferma così - si legge in una nota -  la sua leadership internazionale nel settore del rum.

Il prodotto si ispira ai giovani nel cui temperamento si fondono senso dell’amicizia e spirito d’avventura. Sono queste infatti le qualità che si ritrovano nel gusto audace di Oakheart, uno spirit morbido e speziato, che si fa apprezzare per un lieve sentore di affumicato e per la sua rotondità vellutata, assolutamente unica.

Il gusto di Bacardi Oakheart si deve all’utilizzo di spezie e aromi provenienti da ogni parte del mondo, tra cui la cannella, la noce moscata, la vaniglia, il miele e alla maturazione in speciali botti di quercia bianca americana - da qui il nome Oakheart, ossia “cuore di quercia” - precedentemente sottoposte ad un processo di “bruciatura” per conferire il sentore di affumicato. Il risultato è un prodotto che rivoluziona il mondo dei rum, dal tono deciso, che colpisce per la coinvolgente rotondità del suo gusto e per le sfumature ambrate del suo colore.
Il gusto – si spiega ancora - è marcato, con richiami iniziali all’acero e al miele, cui seguono la vaniglia e il caramello; anche il profumo è ricco, con una punta di legno di quercia, e rivela note affumicate e di frutta secca. Grazie al suo sapore leggermente dolce e pepato,il prodotto è perfetto se miscelato con Cola e tanto ghiaccio. Meglio ancora se servito nel boccale, che “strizza l’occhio” al mondo della birra.

in data:04/06/2012

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno