Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » iFood. A tavola con un touch » Breasy, la nuova app di pagamento per acquistare il caffè via smartphone

iFood. A tavola con un touch

Breasy, la nuova app di pagamento per acquistare il caffè via smartphone

Arriva l’ app di pagamento che consente di acquistare il caffè tramite smartphone. L’applicazione è Breasy e i consumatori tramite un collegamento Bluetooth, potranno connettere il proprio device ad un distributore automatico dotato di un sistema di pagamento cashless Hi! e selezionare i prodotti disponibili. Il pagamento viene realizzato attraverso l’uso di Breasy, la nuova app a marchio Newis disponibile per piattaforma Android e iOS, che consente di pagare via smartphone, con tecnologia sicura e garantita dalla piattaforma Masterpass per i pagamenti online di Mastercard.

Breasy memorizza inoltre le preferenze d’acquisto e gestisce le code in maniera intelligente: segnala al cliente il numero di persone che attendono davanti a lui e, non appena è il suo turno, si collega automaticamente al distributore abilitato. Grazie alla nuova app sarà possibile effettuare i propri acquisti in modo semplice e sicuro, con una delle carte di pagamento registrate nella app attraverso la tecnologia sviluppata da Mastercard, che da anni è impegnata nell’innovazione dei pagamenti digitali in tutto il mondo.

in data:06/06/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo