Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Il Prodotto » Cantuccini, certificazione volontaria per il terzo biscotto del mondo

Il Prodotto

Cantuccini, certificazione volontaria per il terzo biscotto del mondo

Sempre più qualità nei cantuccini toscani, il terzo biscotto più venduto nel mondo. In attesa di ottenere il riconoscimento Igp e con un fatturato medio di 24 milioni di euro con un export in crescita a quota 37%, Assocantuccini, associazione che riunisce 13 imprese dolciarie produttrici localizzate in tutta la regione ha ufficializzato una procedura di controllo volontaria sui propri prodotti, che verranno certificati da Agricer.

Sui cantuccini, che vengono prodotti seguendo un apposito disciplinare, saranno effettuati controlli di laboratorio volti ad accertare l'osservanza delle regole da parte delle imprese aderenti. Sui prodotti verra' poi apposta un'etichetta che attestera' la certificazione.

In Toscana si consuma il 22% della produzione di cantuccini, mentre nel resto d'Italia il 41%, e la quota rimanente e' destinata all'estero

in data:09/07/2012

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno