Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Il Prodotto » Coppa di Parma Igp, 60 milioni di euro nel 2017. Crescita del 5 per cento

Il Prodotto

Coppa di Parma Igp, 60 milioni di euro nel 2017. Crescita del 5 per cento

E’ in crescita del 3 per cento rispetto al 2016  la Coppa di Parma Igp. A renderlo noto è il Consorzio di Tutela che riunisce 22 aziende.  Viene spiegato inoltre che circa l’80% della produzione è assorbito dal canale della Grande distribuzione organizzata (Gdo). A livello di referenze, il prodotto intero incide per il 40% della produzione, mentre la Coppa di Parma in trancio e quella pre-affettata pesano rispettivamente per il 25% e il 35%.

Positive anche le performance a valore: il fatturato 2017 del comparto ha raggiunto il traguardo dei 60 milioni di euro, facendo registrare un incremento del 5% rispetto all’anno precedente. L’export incide per circa il 15% del fatturato. L’area geografica più sensibile all’appeal della Coppa di Parma Igp- si spiega in una nota-  è rappresentata dalla Ue. I principali Paesi di destinazione sono Francia, Germania, Regno Unito, seguiti da Benelux e Polonia. Nell’area Extra Ue i principali estimatori della Coppa di Parma IGP sono Russia, Svizzera e Canada: quest’ultimo, in particolare, da solo incide per il 30% circa dell’export.

in data:27/02/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo