Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Trend & Mercati » Granieri: "Qualcuno spieghi agli italiani l'algoritmo, meno produzione ma tutto l'olio diventa Made in Italy"

Trend & Mercati

Granieri: "Qualcuno spieghi agli italiani l'algoritmo, meno produzione ma tutto l'olio diventa Made in Italy"

"Non ci vuole la sfera di cristallo per affermare che ci si trova davanti ad una annata difficile" . Lo afferma David Granieri presidente di Unaprol commentando le indiscrezioni sulla prossima campagna olivicola.

Mentre si attendono le stime ufficiali che saranno diramate a breve presso il Mipaaf da Ismea, Aifo, Cno e Unaprol, la situazione viene costantemente tenuta sotto controllo a livello regionale dalla rete di monitoraggio Unaprol; "anche per valutare - aggiunge Granieri - lo stato di salute della minore produzione che sarà immessa sul mercato. Ci interessa - ha poi aggiunto - la tracciabilità del prodotto, i flussi delle qualità disponibili e l'origine associati ad una rigorosa politica dei controlli. Qualcuno deve spiegare agli italiani perché diventa tutto Made in Italy l'olio in commercio quando poi si annuncia un calo della produzione".

in data:24/10/2014

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion