Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Aziende » Gruppo Campari, venduti i vini Sella&Mosca e Teruzzi&Puthod per 62 mln

Aziende

Gruppo Campari, venduti i vini Sella&Mosca e Teruzzi&Puthod per 62 mln

Siglato dal Gruppo Campari un accordo per la vendita del 100% del capitale sociale di Azienda Vinicola Tenute Sella&Mosca (Sella&Mosca) e del 100% del capitale sociale di Teruzzi & Puthod ('Teruzzi&Puthod') a Terra Moretti Distribuzione, società partecipata da Terra Moretti e Simest, e nella quale entrerà a far parte anche N.u.o. Capital S.a. A darne notizia è il Gruppo Campari.

Il corrispettivo totale dell'operazione è pari a 62 milioni di euro in assenza di cassa o debito finanziario. Il prezzo sarà corrisposto per 57 milioni in contanti al closing e per la restante parte con un pagamento differito a 4 anni garantito da pegno sulle quote di Teruzzi&Puthod e fruttifero di interessi. Il business ceduto comprende il marchio Sella & Mosca, il marchio Teruzzi&Puthod, nonché i relativi vigneti, gli impianti per la vinificazione e la produzione, il magazzino e l'attivo immobiliare. Nell'anno fiscale terminante il 31 dicembre 2015 le due società hanno registrato vendite nette complessivamente pari a 21,4 milioni ed Ebitda pro-forma complessivamente pari a circa 3,2 milioni. Il corrispettivo dell'operazione corrisponde a un multiplo prospettico pari a 13,9 volte l'Ebitda pro-forma complessivo previsto per le due società nel 2016 (pari a circa 4,4 milioni). Il closing dell'operazione è previsto entro la fine del 2016.

Il gruppo Campari ha annunciato la morte di Rosa Anna Magno Garavoglia. A lei faceva capo il controllo del gruppo di bevande, che passa ora al figlio Luca

in data:26/11/2016

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    La Top ten delle etichette più belle d'Italia: ORNELLAIA 2011 (ORNELLAIA)

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”