Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Il Prodotto » Hydra Life: il caso Dior, si ispira al food per la sua nuova linea

Il Prodotto

Hydra Life: il caso Dior, si ispira al food per la sua nuova linea

Il food affascina tutti, anche le grandi case di moda e cosmetica: è il caso di Dior, l'estate si avvicina e si gioca alla contaminazione: il must dell'estate è il sorbetto Hydra Life, l'idratazione che dona la vita. Due le golose formule:

Fresh Hydration - Sorbet Crème un concentrato di natura ed efficacia racchiuso in una texture leggera e della freschezza estiva. Ricca di estratti di Malva e di foglie di Haberlea, nutre all'istante la pelle, stimola il suo potere autoidratante e, giorno dopo giorno, rinforza l'equilibrio cutaneo. Immediatamente rimpolpata, la pelle è morbida, piena di vita.

Deep Hydration – Sorbet Water Essence: l'idratazione concentrata di un siero, l'effetto tonificante di una lozione e il tocco di luminosità di un peeling delicato. Con la sua texture watery blu traslucida, questo concentrato 3 in 1 a base di estratto di Malva, foglie di Haberlea e acidi naturali di frutta che aumenta immediatamente la freschezza e la luminosità della pelle. Un sorso di ristoro nel caldo estivo per la nostra gola, con un delizioso sorbetto siciliano, e per la nostra pelle con un gel da stendere che darà la stessa sensazione di piacere, nutrendo la pelle.

Tutti gli ingredienti sono assolutamente vegetali, un nutrimento vegano per la pelle, se così lo vogliamo chiamare: con l'estratto di foglie di Haberlea, la scienza Dior identifica il primo principio attivo di origine naturale in grado di rispettare la flora cutanea nella sua diversità, ma soprattutto di stimolarla a produrre ingredienti che contribuiscono alla sua bellezza. Agendo in sinergia, la malva accelera la sintesi delle aquaporine per far circolare l'acqua in modo più dinamico. Negli strati profondi, la rete idrica della pelle così funzionerà a pieno regime.

Il naturale trionfa e si impone come il Graal della bellezza. Come è importante nutrirsi in modo sano così è importante alleggerire il proprio rituale per svelare una pelle fresca, vibrante, così sexy da poter fare a meno del fard. "Nude"is cool, è bello ciò che si vede senza nascondere, l'essenza delle cose sulla superficie, agli occhi di tutti.

                                                                                                                                       Camilla Rocca

 

 

in data:24/04/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”