Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Salute e Alimentazione » Il latte crudo non è più digeribile del latte pastorizzato

Salute e Alimentazione

Il latte crudo non è più digeribile del latte pastorizzato

Notizie poco gradevoli per le persone intolleranti al lattosio che speravano che il latte crudo fosse piu' facile da digerire rispetto al latte pastorizzato. Una nuova ricerca della Stanford University School of Medicine ha mostrato infatti che esistono poche differenze fra i due per quanto riguarda la digeribilita'.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Annals of Family Medicine, ha coinvolto pochi partecipanti, sedici, ma a detta dei ricercatori i risultati sono stati molto coerenti fra tutti i volontari e hanno messo in discussione alcune affermazioni che, tradizionalmente, riguardano il latte crudo, detto anche non pastorizzato. "Non c'e' alcuna traccia di beneficio da parte del latte crudo, e il nostro studio lo ha dimostrato", ha spiegato Christopher Gardner, fra gli autori della ricerca. Si stima che meno dell'1 per cento della popolazione mondiale beva latte crudo, ma, sottolineano i ricercatori, spesso si assume che gli integratori a base di latte crudo comportino particolari benefici ''che invece non hanno'', ha commentato Gardner

in data:16/03/2014

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno