Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Salute e Alimentazione » In arrivo il nuovo Sapigen K: detergente intimo naturale

Salute e Alimentazione

In arrivo il nuovo Sapigen K: detergente intimo naturale

Gli ingredienti sono Aloe Vera, Cappero, Fico d’India, Lichene d’Islanda, Malva e Ippocastano. Sono stati impiegati gli oli essenziali di tea tree oil e eucalipto, efficaci nella prevenzione delle infezioni da batteri e candida. È stato formulato tenendo conto delle problematiche legate al benessere giornaliero ed alla prevenzione dei disturbi che possono verificarsi in ambito ginecologico e proctologico. Il pH 5.5 è compatibile con i parametri fisiologici propri delle mucose intime. Il nuovo Sapigen K  dell’azienda Sapi Med ha tutte le carte per sostituire i leader di mercato. Nato per attuare un’ azione lenitiva, idratante, antiarrossante e coadiuvante negli stati di prurito anale e genitale. Aiuta a prevenire la secchezza delle mucose e dona una piacevole sensazione di freschezza.

“Naturale nell’intimo” questo è il claim di Sapigen K, che si presenta come detergente intimo completamente naturale, senza parabeni, non testato sugli animali. E' un prodotto pensato per le donne che scelgono il meglio per se stesse, donne consapevoli, dinamiche che non accettano compromessi quando si tratta del loro benessere. Si può acquistare direttamente in farmacia o tramite e-commerce, con il codice Sapigenk2018. Ma quali sono gli ingredienti speciali che fanno la differenza in questo progetto? l’Aloe vera in primis. Le foglie possono essere utilizzate per rigenerare e cicatrizzare le escoriazioni, rendere morbida la pelle e alleviare i pruriti. Ma anche per ostacolare la diffusione di infezioni virali e batteriche, disintossicante, antipiretica e antinfiammatoria. Fin dai tempi dell’antica Roma il Cappero è noto per le caratteristiche afrodisiache. La principale proprietà è di proteggere i vasi sanguigni, aiuta a prevenire varici, emorroidi, reumatismi e gotta. I fiori e le foglie della Malva contengono potassio e vitamine. Sapigenk esalta le proprietà emollienti e bechiche della pianta oltre al profumo delicato.

in data:31/05/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo