Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Grande Distribuzione » Pam Panorama, sugli scaffali la linea vegetariana

Grande Distribuzione

Pam Panorama, sugli scaffali la linea vegetariana

Scoppia il boom del vegetariano e vegano anche in Pam Panorama. Finalmente si parla anche di salute e nutrimento, non solo di alimentazione, un parallelismo che non sempre è condiviso e chiaro. La catena distributiva Panorama, meglio conosciuta da tutti come Pam ha appena immesso sul mercato una nuova linea di prodotti freschi pensati per i vegetariani, supportata da un interessante magazine che parla delle proprietà di una dieta vegetariana equilibrata (www.pampanorama.it/magazine), spiegando, alimento per alimento, come sceglierlo e conservarlo, le proprietà nutritive dello stesso (le calorie, divise in fibre, carboidrati, proteine, grassi, zuccheri e vitamine), qualche ricetta innovativa su come cucinarlo e qualche notizia divertente sul suo uso o sulla sua storia. Un nuovo modo di istruire.

Sì, nel 2017 abbiamo bisogno non solo di un ritorno alla natura e del buon cibo, ma di una guida che ci istruisca a scegliere gli alimenti che davvero ci danno un sostegno, vivi e ricchi di nutrimenti. Mentre ora è sdoganato che le bevande con aspartame e dolcificanti al posto degli zuccheri sono nocive per la salute, non è sempre chiara la differenza tra biologico e naturale, tra biodinamico e sinergico. E non sempre frutta e verdura del contadino sono meglio di quelli che si trovano al supermercato sotto casa, anche in una grande città. Ma quali sono le novità? Finalmente anche in un qualsiasi Pam Panorama troviamo dei prodotti che una volta erano considerati di nicchia come i semi di canapa decorticata in confezione da 150 g , i mini burger vegetali (con fave, broccoli e grano saraceno o con farro, peperoni e quinoa), humus di ceci o, per finire in dolcezza il semolino dolce fritto. In più tante ricette per elaborare in autonomia tutte le novità della linea come quella proposta sotto: i cestini di asparagi (da trovare qui https://www.pampanorama.it/ricette/cestini-di-asparagi

 

La Ricetta\Cestini di asparagi
Germoglio di primavera, l'asparago è protagonista della tavola, con spinaci ed erbette. L'abbinamento con le uova, simbolo della Pasqua, è un must.
Difficoltà: facile • Cottura: 30 min • Preparazione: 15 min • Prezzo per persona: meno di 2,00 €
________________________________________
Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia Pam Panorama
• 150 g di ricotta
• 1 uovo medio
• 80 g di Parmigiano Reggiano
• 100 g di asparagi
• 3 cucchiai circa di latte intero
• 1 rametto di timo
• 1 pizzico di sale
• Pepe q.b.

Preparazione:
Preparate il ripieno versando in una terrina la ricotta, unite l’uovo, il parmigiano, sale e pepe. Mescolate fino a formare una crema morbida e omogenea. Unite le foglioline di timo.
Cuocete a vapore gli asparagi.
Una volta cotti, eliminate la base più coriacea e tagliate le punte, che metterete da parte. Frullate il resto del gambo insieme a 3 cucchiai di latte. Unite alla ricotta la crema di asparagi ottenuta e mescolate.
Con uno stampo tondo di circa 8-10 cm tagliate 6 dischi di pasta sfoglia. Procuratevi una teglia da muffin o dei pirottini usa e getta, rivestite ogni formina con della carta forno - che taglierete di forma circolare e di 1 cm più grande dei dischi di pasta sfoglia.
Ora adagiate i dischi di sfoglia dentro a ogni formina e riempiteli di farcitura. Guarnite con due punte di asparagi. Infornate a 170° C per circa 20 minuti, fino a doratura della sfoglia. Servite tiepidi.

L'idea in più
È una ricetta molto versatile: gli asparagi possono essere sostituiti con qualsiasi verdura di stagione. Per esempio provate la versione con piselli e carciofi insieme.

 

Camilla Rocca

in data:29/05/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo