Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Il Prodotto » Si fondono i consorzi del Lambrusco

Il Prodotto

Si fondono i consorzi del Lambrusco

Si fondono i consorzi che rappresentano il Lambrusco in Emilia-Romagna. I Cda del 'Consorzio Tutela
del Lambrusco di Modena', del 'Consorzio per la Tutela e la Promozione dei Vini Dop Reggiano e Colli di Scandiano e Canossa' e del 'Consorzio di Tutela Vini del Reno Doc' hanno espresso, all'unanimita', parere favorevole alla fusione per incorporazione, a partire dal prossimo anno. Nascera' quindi un'unica grande realta' consortile, il "Consorzio Tutela Lambrusco". Il prossimo passaggio vedra' i singoli produttori riunirsi in altrettante assemblee, per esprimere il loro parere, nell'ambito dunque di una strada gia' tracciata.

Tutti i consociati, ora, hanno due mesi di tempo per sondare i relativi consorzi in merito alla fusione per incorporazione: a settembre, saranno convocati a un'assemblea plenaria che dovra' definitivamente votare sull'operazione. Commenta Giacomo Savorini, direttore dei Consorzi che oggi tutelano il Lambrusco: "Il Lambrusco e' indubbiamente, nei numeri, uno dei vini immagine dell'Italia. È un grande universo rappresentato da differenti vitigni, territori e colori. Penso che questo primo passo verso un unico soggetto consortile- rimarca il direttore- ci consenta di poter raggiungere, finalmente, l'obiettivo di poterci rivolgere, agli occhi del consumatore finale, in modo coeso e uniforme, valorizzando ancora meglio le singole ricchezze delle diverse denominazioni". (Agenzia Dire)

in data:26/06/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Dafne Garden Cafè gioca la carta del giardino segreto

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno