Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Aziende » Stime al rialzo per la birra danese Carlsberg

Aziende

Stime al rialzo per la birra danese Carlsberg

Nel periodo aprile-giugno 2010 il quarto produttore di birra al mondo ha registrato un utile netto in salita del 35,7%

I risultati positivi del secondo trimestre dell'anno ottenuti dalla crescita in Asia e dalla tenuta del mercato russo spingono il gruppo danese Carlsberg a rivedere al rialzo le stime per l’intero 2010.

Nel periodo aprile-giugno 2010 il quarto produttore di birra al mondo ha registrato un utile netto in salita del 35,7% a 2,63 miliardi di corone (353 milioni di euro), contro 1,94 miliardi di un anno fa. L'utile operativo è cresciuto del 16,2% a 4,24 miliardi di corone quando il fatturato ha visto un incremento del 2% a 17,97 miliardi.

Nel dettaglio in Asia i ricavi sono aumentati del 42%, mentre in Europa occidentale le vendite sono calate del 3% e i volumi del 5% a 10,19 miliardi. Il risultato operativo (ebit) in questa area è stato comunque positivo, con un progresso del 9% a 1,89 miliardi.

Per l'intero esercizio il gruppo danese – si legge in una nota - si aspetta un utile in rialzo del 40% rispetto al 2009 (quando ha avuto un utile di 4,16 miliardi di corone), contro il +20% inizialmente stimato, e un risultato operativo di 10 miliardi di corone (9,39 miliardi la precedente stima).

in data:17/08/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Esame da ristorante per Alto. Al via fase 2 del locale capitolino

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno