Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Mipaaft » Tonno Rosso, riaperta la pesca

Mipaaft

Tonno Rosso, riaperta la pesca

Reso noto dal ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, sulla base delle verifiche effettuate dalle Autorità di controllo competenti e  attraverso l’impiego di sofisticati sistemi,  l'accertamento di un mancato completamento di alcuni contingenti di cattura originariamente assegnati alle filiere nazionali del tonno rosso destinato alle aziende d’ingrasso. L’amministrazione, nel rispetto delle vigenti normative sovranazionali (Iccat ed Ue), ha immediatamente tramesso alla Commissione europea la conseguente variazione del Piano Nazionale di Pesca (campagna 2018), con contestuale ripristino delle catture accessorie di tonno rosso, fino al 31 dicembre 2018, per un totale complessivo di circa 30 tonnellate.
 
“Abbiamo raggiunto un altro importante e significativo risultato per il nostro comparto ittico – ha dichiarato il Sottosegretario alle Politiche agricole  Franco Manzato –, con l’obiettivo di assicurare, nell’ambito della Politica Comune della Pesca e dei vigenti obblighi internazionali, una sempre maggiore tutela degli interessi nazionali. Il provvedimento appena adottato è dimostrazione evidente di come il Governo, attraverso la puntuale e corretta applicazione delle norme, sia in grado di favorire anche una significativa sostenibilità socio-economica. La riapertura delle catture accessorie di tonno rosso rappresenta, infatti, un notevole strumento di integrazione reddituale, soprattutto per le piccole marinerie operanti nelle aree più depresse del Paese”.

in data:23/10/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo