Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Regioni » Toscana, la Commissione europea approva le modifiche al Psr

Regioni

Toscana, la Commissione europea approva le modifiche al Psr

Approvate dalla Commissione Europea le modifiche apportate dalla Toscana al Piano di Sviluppo Rurale (Psr) 2007-2013. Si tratta di una serie di misure volute dall'assessore all'agricoltura della Regione, Gianni Salvadori, volte a far sì che il Piano di Sviluppo Rurale risponda - si legge in una nota -  con maggiore efficacia alle istanze di alcuni importanti comparti dell'agricoltura e della selvicoltura toscana.

Fra i punti principali c'è l’individuazione di una strategia d'intervento per il settore del tabacco, che aveva lanciato un forte grido d'allarme all'inizio dell'state e l'introduzione della nuova misura 144 per il sostegno alle aziende agricole in via di ristrutturazione in seguito alla riforma dell'organizzazione comune di mercato.

E' stata inoltre prevista la costituzione di un fondo di garanzia pubblico (pari a un milione di euro) volto a favorire il rilascio di garanzie sui prestiti bancari a medio e lungo termine, facilitare il rapporto banca/impresa e rendere più conveniente e veloce la provvista delle risorse finanziarie necessarie ai progetti di investimento delle imprese che accedono al PSR.

Per quanto riguarda la selvicoltura invece è stata introdotta una nuova misura 225 per pagamenti silvo-ambientali, con una dotazione di circa sei milioni di euro, al fine di incentivare la diffusione di metodi di gestione dei terreni forestali compatibili con le esigenze di salvaguardia dell’ambiente naturale e del paesaggio, favorendo la diffusione dei principi della selvicoltura sostenibile e la diffusione di tecniche di gestione orientate al miglioramento dell’ambiente e lo spazio rurale.

Infine sono stati definiti i criteri di demarcazione tra il PSR e le misure nazionali d'applicazione dell'articolo 68 del regolamento CE 73/2009 che consente gli aiuti diretti agli agricoltori e apportate le integrazioni necessarie alla migliore applicazione del programma.


in data:14/10/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno