Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Salute e Alimentazione » Un "ingrediente segreto " del latte permette di restare in linea

Salute e Alimentazione

Un "ingrediente segreto " del latte permette di restare in linea

Il latte può salvarci da una alimentazione smodata, ricca di grassi, grazie a un “ingrediente segreto”. Lo rivela una ricerca su topolini condotta da Johan Auwerx of cole Polytechnique Fedérale di Losanna e pubblicata sulla rivista Cell Metabolism. Il nome dell’ingrediente e' 'nicotinamide riboside' e può essere considerato come una vera e propria vitamina che attiva un gene importante nel controllo del metabolismo e nella longevita', 'Sirt1'.

In pratica si tratta dello stesso gene attivato dall'antiossidante piu' famoso del vino rosso, il resveratrolo. I topolini che assumono questa sostanza, pur se 'sottoposti' a una dieta ricchissima di grassi, restano magri, bruciano piu' grassi e diventano anche degli ottimi ''corridori'' grazie ai loro muscoli che mostrano una maggiore resistenza allo sforzo. Bisogna ora verificare se gli stessi effetti benefici sono visibili sugli esseri umani e anche se le dosi di nicotinamide riboside necessarie ad ottenere tali effetti siano compatibili con un normale consumo di latte o se servano dosi piu' alte, tali da richiedere l'integrazione in pillole di questa 'vitamina' del latte.

in data:05/06/2012

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno