Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Salute e Alimentazione » Uva e noci proteggono dalle radiazioni

Salute e Alimentazione

Uva e noci proteggono dalle radiazioni

Dalle radiazioni nucleari ci si può proteggere partendo dalla tavola e con una dieta a base di uva, noci e vino rosso. Uno studio pubblicato da ACS Medicinal Chemistry Letters segnala che i ricercatori dell'Università di Pittsburgh, guidati da Michael Epperly e Kazunori Koide, hanno dimostrato la capacità dell'acetilresveratrolo di proteggere dalle malattie causate dall'esposizione alle radiazioni.

La sostanza è simile al resveratrolo, un antiossidante di cui sono ricchi il vino rosso, l'uva e le noci, che però non si è dimostrato efficace nella protezione dei topi da laboratorio. L'acetilresveratrolo, che può essere prodotto in grandi quantità, è attivo anche sugli animali e potrebbe essere il principio attivo di un farmaco per le malattie dovute alle radiazioni, che, ad esempio, possono essere liberate dopo l'esplosione di un impianto nucleare come quello di Fukushima. Adesso però è attesa la dimostrazione sull'efficacia della sua somministrazione per via orale

in data:06/05/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno