Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Mipaaft » Via libera dal CdM alla Riforma dell’Agea. Ministra Bellanova: “Così rafforziamo l’efficacia e l’operatività di Agea”

Mipaaft

Via libera dal CdM alla Riforma dell’Agea. Ministra Bellanova: “Così rafforziamo l’efficacia e l’operatività di Agea”

“In questo modo rafforziamo l’efficacia e l’operatività di Agea, razionalizzandola, perché possa rispondere più coerentemente alle esigenze del mondo agricolo e delle imprese”. Così la ministra Teresa Bellanova commenta il via libera pochi minuti fa nel Consiglio dei Ministri alla Riforma dell’Agea- Agenzia per le erogazioni in agricoltura. Un provvedimento che ridisegna il riparto di competenze tra ministero e Agenzia, anche su controlli, gestione e sviluppo del Sistema Informativo Agricolo Nazionale, e individua ruolo e funzioni della Sin Spa, da adesso integrata con Agecontrol in una società in house controllata da ministero e Agea.

Rimodulato nell’iter grazie ai significativi apporti della Conferenza Stato-Regioni e delle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato, il testo approvato chiarisce, tra l’altro, che tutti i dati raccolti per la gestione e lo sviluppo del Sian sono di titolarità esclusiva del Ministero e anche di Agea, regioni, province autonome di Trento e Bolzano, Organismi Pagatori. Inoltre indica l’opportunità di prevedere l’integrale conservazione dei rapporti giuridici ed economici del personale dipendente di Agecontrol che confluirà nel Sin.

in data:03/10/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion