Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Xylella fastidiosa, l'Italia è deferita a Corte Ue

Unione Europea

Xylella fastidiosa, l'Italia è deferita a Corte Ue

La Commissione europea trascina l'Italia davanti la Corte di giustizia dell'Ue per non aver risolto la questione della xylella fastidiosa, il batterio ritenuto responsabile del disseccamento degli ulivi. La decisione verra' ufficializzata domani 17 maggio, giorno di adozione formale del pacchetto mensile di infrazioni, ma il collegio dei commissari e' dell'opinione che le autorita' italiane, nonostante i continui richiami, non abbiano compiuto le misure necessarie per arginare il problema.

Bruxelles contesta la mancata eradicazione di circa 3.000 piante, e per questo e' pronta a portare il caso ai giudici di Lussemburgo.

in data:16/05/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo