Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania » Bacio Perugina, cioccolatino-icona della festa del papà

Food Mania

Bacio Perugina, cioccolatino-icona della festa del papà

Fu creato da Luisa Spagnoli all’inizio del ventesimo secolo nel laboratorio di una piccola bottega di cioccolato fondata nel 1907

Roma- Si regala a San Valentino, ma è stato donato anche alla festa della mamma, in particolare a inizio degli Anni Sessanta, quando in Italia viene celebrata per la prima volta la Festa della Mamma: i Baci Perugina diventarono il regalo perfetto per le mamme per dire loro “Grazie per tutti i baci che mi hai dato”. Oggi possono diventare portatori di un messaggio altrettanto caloroso nei confronti dei papà del Belpaese in occasione del 19 marzo. Il cioccolatino-icona fu creato da Luisa Spagnoli, una delle più influenti figure femminili italiane dell’inizio del ventesimo secolo. Il cioccolatino nasce nel laboratorio originale di Perugina – una piccola bottega di cioccolato fondata nel 1907 da Luisa e da suo marito Annibale Spagnoli, ed è poi cresciuto fino a diventare un marchio globale di prodotti dolciari e casa madre di Baci Perugina.  

Il cioccolatino è noto per i suoi cartigli interni tra questi si ricordano quelli di Dostoevskij che ha scritto “Ho sempre pensato che non v’è nessuna felicità maggiore di quella della famiglia” e del poeta romano Properzio che ha firmato “Tutti i tuoi baci per me saranno sempre pochi”.

 

Ma ecco i dieci cartigli da dedicare ad ogni papà d’Italia:

  • Amami quando meno lo merito: ne ho più bisogno (Anonimo)
  • Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore (Jame Austen)
  • Qualche volta le belle sorprese si nascondono dietro un sorriso (Anonimo)
  • Ognuno vede quel che tu pari, pochi vedono quel che tu sei (Niccolò Machiavelli)
  • Tutti i tuoi baci per me saranno sempre pochi (Properzio)
  • È bello leggere le tue lettere, ma quanto più dolce sentirti parlare (Plinio Il Giovane)
  • Nell’amore un silenzio vale più di un discorso (Blaise Pascal)
  • Ho sempre pensato che non v’è nessuna felicità maggiore di quella della famiglia (Fëdor Dostoevskij)
  • L’amore umano si distingue per due funzioni divine: la carezza e il bacio. (Pierre Louys)
  • Un piccolo bacio può racchiudere l’amore più grande (Anonimo)

in data:19/03/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion