Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Bologna, parte il progetto “Un futuro da Chef - Brigate del Cuore”

Agronews

Bologna, parte il progetto “Un futuro da Chef - Brigate del Cuore”

Al via il progetto  “Un futuro da Chef - Brigate del Cuore”. L’iniziativa- spiega una nota- è  nata dal desiderio di favorire l’integrazione sociale delle persone con la sindrome di Down o altri handicap. Il format, che parte da Bologna ma si replicherà anche in altre città, prevede corsi di cucina di vario livello per aiutare i ragazzi ad acquisire una serie di competenze, preziose sia a livello professionale che per accrescere l’autostima. L’idea, che  nasce dalla rivista enogastronomica La Gazzetta del Gusto, è stata accolta a Bologna dall’Associazione Grd Bologna Genitori Ragazzi Down e dalla scuola Otto in Cucina, che metterà a disposizione ampi spazi e docenti qualificati.

Due i corsi in programma. Il primo dal titolo “Torte decorate con cioccolato plastico” è fissato per mercoledì 9 gennaio alle 17.00 mentre il secondo si terrà giovedì 17 gennaio (sempre alle 17.00) e sarà dedicato a “Sfoglia: tagliatelle e tortelloni”, un classico della cucina emiliano-romagnola. Ogni allievo avrà una propria postazione di lavoro con tutti gli attrezzi di cucina affinchè si senta protagonista del lavoro e sarà affiancato dagli educatori dell’associazione Genitori Ragazzi Down. Non mancheranno i momenti di interazione tra i ragazzi per alcune fasi della preparazione che serviranno ad alimentare lo spirito di gruppo per ottenere un buon risultato finale. Alla fine del corso, si potranno mangiare tutte le prelibatezze preparate

in data:06/01/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion