Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Cannabis: chef arrestato a Catania, cucinava piatti "terzo millennio"

Agronews

Cannabis: chef arrestato a Catania, cucinava piatti "terzo millennio"

Manette per detenzione di droga per lo chef catanese Carmelo Chiaramonte, 50 anni, arrestato dai carabinieri nella sua casa di Trecastagni perche' trovato in possesso di due piante di marijuana alte due metri e mezzo, di mezzo chilo di infiorescenze di canapa indiana e alimenti, vino e barattoli di olive, caffe' e tonno aromatizzati alla cannabis.

Tra questi barattoli di olive con l'etichetta "Santa Caterina SballOlives" ed una bottiglia di vino con l'etichetta "Kannamang". Messo alle strette ha detto ai carabinieri di considerarsi un "consulente agroalimentare della cucina mediterranea del terzo millennio" e di operare nel settore gastronomico alla ricerca di nuovi gusti e aromi. Durante alcune perquisizioni i militari hanno sequestrato altra marijuana. Lo chef, inizialmente posto ai domiciliari, dopo la convalida dell'arresto e' tornato in liberta' in attesa del processo.

in data:28/09/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion