Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Dop e Igp, a Bologna tre giorni di incontri

Agronews

Dop e Igp, a Bologna tre giorni di incontri

Il dolce Peperone di Pontecorvo, che trionfa nella cucina ciociara, il Ciauscolo Marchigiano, l’insaccato fresco e morbido da spalmare, la Lenticchia di Castelluccio di Norcia, piccolissima e profumata, lo Zafferano dell’Aquila, portato in zona secondo la leggenda da Ponzio Pilato, e l’Arroz de Valencia, il riso spagnolo consacrato dalla paella. Sarà un concerto di sapori unico, con oltre 40 specialità Dop e Igp, quello in programma a fine agosto a Fico Eataly World di Bologna per “Identità d’origine. Dop e Igp dall’Italia e dall’Europa”: un incontro internazionale e tre giorni di rassegna-mercato, degustazioni ed eventi sulle specialità Dop e Igp, per conoscere e degustare le eccellenze dell’enogastronomia italiana ed europea.  

La kermesse è organizzata dal 30 agosto al primo settembre dal Parco del cibo più grande del mondo con l’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Fondazione Fico, Origin Italia (l’associazione che raggruppa i consorzi agroalimentari italiani), Fondazione Qualivita (dal 2002 impegnata nella valorizzazione dei prodotti Dop, Igp e Stg). 

in data:08/08/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion