Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Libri da Gustare » Foodies 2014

Libri da Gustare

Foodies 2014

Una guida senza voti e classifiche, dedicata a chi del cibo non ha fatto una sua professione, a chi per il cibo nutre passione vera, a chi e' curioso e vuole chiedere sempre. Una guida fuori dagli schemi che si diverte a scorazzare lungo il nostro territorio per mettere in fila un indirizzario a prova di vero appassionato. E' 'Foodies', la 'guida non guida' del Gambero Rosso, giunta al quarto anno.
Destinatari di questa nuova edizione sono i cosiddetti 'buongustai del 3.0'. Se, infatti, all'inizio 'Foodies' era il termine che identificava l'appassionato di cibo e vino del terzo millennio, ora l'orizzonte si sta allargando. Grazie a una maggiore consapevolezza, 'Foodies' e' oggi uno stile di vita, un modo di porsi e di porgere. I 'Foodies' sono disposti a investire nel buon cibo e nel buon vino e vogliono conoscere la storia di chi lo fa. Dal grande cuoco alla signora che fa marmellate con frutti dimenticati, dal locale di design con offerta golosa no stop alla baita di montagna con prodotti home made, tutti si sono attrezzati per far fronte alle richieste dell'esercito dei 'buongustai del 3.0'. La guida contiene oltre 40 nuovi itinerari con box e pagine di approfondimento per un totale di 1.200 indirizzi. Non si assegnano voti, ma vengono selezionati rigidamente i locali in partenza con gli esperti.

Ogni regione e' introdotta da un testimonial d'eccezione (un giornalista, un attore, un regista, un imprenditore, uno sportivo) che svela i suoi luoghi del gusto. Si sono divertiti a raccontare il loro amore per la cucina e a svelare i loro luoghi 'foodies': Arianna Follis, Piero Chiambretti, Roberto Perrone, Alfonso Signorini, Tania Cagnotto, Mara Navarria, Francesca Cavallin, Pupi Avati, Giorgio Panariello, Cesare Bocci, Federica De Sanctis, Pino Quartullo, Bruno Vespa, Alessio Di Majo Norante, Lina Sastri, Mango, Emilio Solfrizzi, Marina Valensise, Paolo Briguglia, Cristiana Collu. Venti personaggi di mondi diversi fra loro ma uniti da un invisibile filo conduttore: l'amore per la propria regione e per i sapori veri. Quaranta sono i locali contraddistinti da una 'stella' e che incarnano, quindi, lo stile 'foodies'. Otto quelli che tra tutti hanno riscosso le maggiori preferenze da parte di una giuria di esperti. Per la categoria 'mangiare' sono stati premiati 18 locali, per la categoria 'comprare' 22. E' nel Centro Italia che si concentra il maggior numero di locali 'foodies'. La regione piu' 'foodies' e' il Lazio con ben 102 locali selezionati. Medaglia d'argento per la Toscana con 77 e gradino piu' basso del podio per la Lombardia con 72. La guida 'Foodies 2014' e' realizzata in collaborazione con Acqua Panna-S.Pellegrino che firma con Gambero Rosso la selezione dei 20 giovani chef 'Foodies' (uno per regione)

in data:14/11/2013

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno