Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Il “Pane del Re” è Denominazione Comunale d’Origine

Agronews

Il “Pane del Re” è Denominazione Comunale d’Origine

Si chiama “Pane del Re” ed è la prima Denominazione Comunale d’Origine (De.c.o.) assegnata dal comune di Buttigliera Alta (Torino) a una produzione tipica del territorio che, come recita il disciplinare, ne valorizza le tradizioni e la storia, strettamente intrecciata con le vicende di casa Savoia.

L’idea- spiega una nota-  è nata dalla passione per la storia di Buttigliera Alta da parte di Manuela Massola, conduttrice del web-site Il Filo della Memoria e l’amministrazione comunale ha voluto darne ufficialità attraverso il conferimento del marchio De.c.o. Un “pane da meditazione” lo definisce Manuela Massola, a base di farina integrale, noci e acciughe, sapientemente amalgamati tra loro, la cui produzione è stata affidata a Marco Giaccone, fondatore del panificio “Pane Madre®” aperto nel 2014 nel comune valsusino, che ha reinterpretato l’antica ricetta tramandata oralmente dando forma al primo prodotto certificato buttiglierese.

in data:08/06/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion