Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » McDonald’s continua a crescere in Italia: +37% di fatturato, +20% di investimenti nell’agroalimentare italiano

Agronews

McDonald’s continua a crescere in Italia: +37% di fatturato, +20% di investimenti nell’agroalimentare italiano

Il bilancio è di 60 nuove aperture e oltre 5.000 persone assunte nel biennio 2020-2021

Roma- McDonald’s continua a crescere e a rafforzare il legame con l’Italia, confermando il valore del suo contributo al rilancio del Paese. Nel 2021 l’azienda ha registrato un fatturato in crescita del 37% rispetto al 2020, confermando il segno positivo anche sul 2019. Una crescita che si traduce in +20% di investimenti nell’agroalimentare del nostro Paese, dove negli ultimi due anni sono stati aperti 60 nuovi ristoranti e assunte 5.000 persone. È quanto emerge dal report “Crescere insieme. Qualità, persone, ambiente e territorio. I valori e gli obiettivi di McDonald’s per il Paese”, presentato ieri a Roma presso la Terrazza Civita.

In Italia oggi- informa una nota-  sono 640 i ristoranti McDonald’s, diffusi capillarmente lungo tutta la penisola e in continua crescita: nel biennio 2020-2021 ne sono stati aperti 60, con l’obiettivo per il triennio 2022-2025 di circa 200 nuove aperture. Un incremento strettamente collegato alla creazione di nuovi posti di lavoro, con una prospettiva di assunzioni di oltre 5.000 persone nel corso del 2022 e di 12.000 persone nei prossimi tre anni. Una popolazione vasta ed eterogenea, composta oggi da 27.000 dipendenti di cui il 62% è rappresentato da donne - che sono anche il 50% degli store manager -, il 55% da giovani sotto i 29 anni e il 15% da cittadini stranieri. Viene sottolineato che con un investimento diretto di quasi 240 milioni di euro l’anno, McDonald’s continua a puntare sul comparto agroalimentare made in Italy: l’85% dei fornitori è rappresentato da aziende italiane e ogni anno vengono acquistate oltre 100 mila tonnellate di prodotti del nostro territorio

 

in data:21/04/2022

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno