Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Olio, al via prima anteprima Dop dell’Umbria

Agronews

Olio, al via prima anteprima Dop dell’Umbria

In programma il 3 e 4 dicembre la prima edizione dell’Anteprima della Dop dell’Umbria, presentazione della nuova annata olearia Dop Umbria. L’Anteprima, organizzata dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, in occasione della giornata Umbra di Chic - Charming Italian Chef, va ad arricchire- spiega una nota-  l’importante lavoro di promozione integrata del territorio regionale e dell’Olio Extravergine di Oliva Dop Umbria, iniziato con l’ideazione di Frantoi Aperti in Umbria, un evento turistico giunto alla XXII edizione che terminerà l’8 dicembre 2019, e che proprio nel periodo della frangitura delle olive, mette al centro dei riflettori l’Umbria rurale, i borghi ad alta vocazione olivicola ed i produttori di olio e.v.o Dop Umbria.


“L’anteprima della Dop Umbria - afferma Paolo Morbidoni, Presidente della Strada dell’Olio dell’olio e.v.o. Dop Umbria - è un’assoluta novità nel panorama degli eventi di promozione dedicati agli oli extravergini di oliva certificati. Un format che si ispira alle grandi anteprime dei vini e che nasce con l’intento di dare valore al prodotto, spesso bistrattato da pratiche commerciali ingannevoli. Allo stesso tempo è un’occasione per rimarcare il peso dell’origine - quello che nei vini chiamano “terroir” - che incide non solo sulla qualità organolettica dell’olio, ma sempre più frequentemente, sta diventando una chiave di lettura originale per i turisti che visitano i territori di produzione.”

in data:28/11/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion