Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Pasqua: businnes da 120 milioni per gli agnelli. Metà in nero

Agronews

Pasqua: businnes da 120 milioni per gli agnelli. Metà in nero

Chiesto da Aidaa di contrastare e ridurre la macellazione abusiva e la vendita illegale di carne di agnello

Roma- Iniziano le prenotazioni degli agnelli pasquali. "Un agnello intero da latte del peso di circa 10 kg (6 kg di carne commestibile) viene venduto dai 100 ai 150 euro, in macelleria le prenotazioni vanno fino a 16 euro al chilo per la carne macellata - calcola l'associazione animalista Aidaa. L'associazione sottolinea inoltre che il dato medio  della macellazione e commercializzazione (di cui buona parte in nero e gestita direttamente dai pastori che non ci pagano le tasse e violano tutte le norme di igiene e di macellazione) è di circa 800mila agnelli da latte (e agnelloni) per  un giro non inferiore ai 120 milioni di euro fro quali la metà è almenoesentasse in quanto oggetto di commercio illegale di carni in nero".

Per questo l'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente chiede "un serrato controllo delle forze dell'ordine ed in particolare della Guardia di Finanza e della Polizia Veterinaria perchè anche durante la Pasqua Cristiana ed Ebrea si evitino gli abusi che denunciamo spesso per le feste musulmane, ma che sono all'ordine del giorno anche nelle feste cristiane. Innanzitutto  l'associazione chiede alla gente di boicottare l'acquisto della carne di agnello e di puntare ad una pasqua vegetariana. Inoltre si chiede di contrastare e ridurre la macellazione abusiva e la vendita illegale di carne di agnello che purtroppo- spiega una nota-  copre quasi il 50% del business che nel suo complesso supera i 120 milioni di euro".

in data:11/03/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    Per gli 80 anni di Batman il dolce lungo un metro e mezzo del maître chocolatier Davide Comaschi