Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Publiredazionale|InnoNets, due anni di eventi, attività e approfondimenti nel settore agroalimentare

Agronews

Publiredazionale|InnoNets, due anni di eventi, attività e approfondimenti nel settore agroalimentare

La conferenza finale organizzata da Regione Puglia e ARTI, in collaborazione con i partner del progetto europeo Interreg Grecia-Italia, è ora anche online su YouTube

L’agroalimentare rappresenta uno dei principali settori economici per la Puglia e per la Regione delle Isole Ionie in Grecia. La sua grande importanza per lo sviluppo locale risiede non solo nel contributo alle economie locali, ma anche nel rappresentare il reddito di centinaia di piccoli produttori e aziende locali che altrimenti non avrebbero spazio nel mercato. Agroalimentare però è anche innovazione, consumo consapevole e riduzione dello spreco alimentare.


Su tutti questi temi ruota InnoNets - Innovative Networks for the Agrifood sector, progetto finanziato nell’ambito del Programma Interreg Grecia-Italia 2014 -2020, che giunge a conclusione e ha celebrato lo scorso 14 ottobre l’evento finale e la conferenza stampa svolti online e in lingua inglese.

L’occasione è servita per presentare i risultati ottenuti nei due anni del progetto e dare spazio ad un interessante confronto tra esperti sui temi dell’innovazione nell’agroalimentare, del consumo consapevole, dell’economia circolare e della sostenibilità.

 

Grazie a InnoNets è stato potenziato il ruolo delle reti locali e degli ecosistemi dell'innovazione nella riduzione dello spreco alimentare attraverso il coinvolgimento dei diversi attori della quadrupla elica in diversi eventi locali e digitali, in quanto la cooperazione e l'apprendimento sono stati utilizzati come mezzi per facilitare l'innovazione nelle piccole e medie imprese agroalimentari. Inoltre, sono state approfondite le tematiche dell'open innovation nelle politiche alimentari locali.

 

L’iniziativa, pubblicata ora anche su YouTube a questo link è stata organizzata dalla Regione Puglia – Dipartimento Sviluppo economico, innovazione, istruzione, formazione e lavoro, partner del progetto con il supporto di ARTI – Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione e InnovaPuglia Spa, e in collaborazione con il partenariato, composto da Regione delle Isole Ionie (capofila), Politecnico di Bari, Camera di Commercio di Corfù, Legacoop Puglia- Lega Regionale delle Cooperative e Mutua di Puglia (nonché dai partner associati Camera di Commercio italo-ellenica di Salonicco e Università della Basilicata).

 

Ulteriori info sul progetto: http://interreginnonets.eu/

 

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) e da fondi nazionali della Grecia e dell’Italia

Publiredazionale

in data:13/11/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno