Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Sotto la protezione di Geronimo Stilton prende il via il Tiramisù World Cup Junior

Agronews

Sotto la protezione di Geronimo Stilton prende il via il Tiramisù World Cup Junior

Sarà Elisabetta Dami, ideatrice del topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo, a presiedere la giuria della 1^ edizione della gara riservata ai più piccoli

Roma- Sarà Elisabetta Dami, ideatrice  del famoso gentiltopo Geronimo Stilton, la madrina della prima Tiramisù World Cup Junior, l’edizione riservata ai piccoli chef, dagli 8 ai 13 anni di età. In qualità di presidente della giuria, Elisabetta Dami presenzierà alle semifinali e alla finalissima di domenica 16 dicembre, in piazza Borsa presso la Camera di Commercio di Treviso, quando la Tiramisù World Cup Junior arriverà alla sua giornata conclusiva, dopo le selezioni di sabato 15 dicembre (presso l’Istituto “Lepido Rocco” di Villorba) a cui parteciperanno cento ragazzi, accompagnati da un loro genitore (o chi ne fa le veci, ndr.).

«Da oltre un anno stiamo dialogando con Elisabetta Dami per un suo coinvolgimento nella gara - svela Francesco Redi di Twissen, ideatore e organizzatore della rassegna - . Per noi è un onore poterla avere come “madrina” della manifestazione riservata ai più piccoli, sia perché rappresenta un personaggio amato da tutti (le storie di Geronimo Stilton vengono tradotte in 49 lingue in tutto il mondo, con oltre 150 milioni di copie vendute, ndr.), sia perché una delle storie del personaggio di Topazia ha avuto per tema proprio il “nostro” dolce ne “Lo strano caso del tiramisù” (Ed. Piemme, 2005)».

Le selezioni si terranno sabato 15 dicembre presso l’Istituto “Lepido Rocco” di Lancenigo di Villorba (Tv), alle ore 14,00 per la ricetta creativa e alle ore 16,00 per quella originale. Quaranta minuti di tempo, cinque tavoli da 10 postazioni l’una e - al termine delle gare - passeranno il turno solamente i due vincitori per ogni tavolo che avranno totalizzato il punteggio più alto.  

in data:01/12/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo