Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » TheFork: boom di prenotazioni al ristorante, luglio da record

Agronews

TheFork: boom di prenotazioni al ristorante, luglio da record

TheFork, piattaforma per la prenotazione online dei ristoranti, annuncia oggi i risultati di un’analisi dell’andamento dei ristoranti sulla piattaforma nel periodo giugno-luglio 2022. L’ondata di caldo delle ultime settimane non ha disincentivato l’uscita al ristorante: i primi due mesi di quest’estate cocente segnano infatti il record storico di prenotazioni su TheFork+40% rispetto al 2021 e +25% rispetto al 2019. Questi numeri battono il primato detenuto da agosto 2021, il che fa ben sperare sui risultati del prossimo mese e su una ripresa per il settore sempre più solida.

Ottima- informa una nota- la stagione per il Sud che solo a luglio 2022 segna un +50% di prenotazioni rispetto al mese precedente e un +65% rispetto a luglio 2019. Degno di nota l’andamento di Napoli Salerno: entrambe le province hanno raggiunto livelli di prenotazioni record per il loro storico, in particolare a luglio 2022 la provincia di Napoli ha segnato un +82% rispetto allo stesso mese dello scorso anno e quella di Salerno un +80%. Le regioni più prenotate sono comunque ben distribuite sul territorio nazionale: Lombardia, Lazio, Toscana, Campania e Sicilia, quest’ultima entrata nella top 5 al posto del Piemonte appena arrivata la bella stagione. Analoga distribuzione per le province più prenotateRoma, Milano, Firenze, Napoli e Torino.

Questi primi due mesi estivi hanno poi segnato- sottolineano  un ulteriore primato per TheFork ossia il numero di nuovi utenti che raggiunge livelli record salendo di oltre il 55% rispetto a luglio 2021. Anche la percentuale di turisti continua a crescere: il 15% delle prenotazioni registrate negli ultimi due mesi provengono da utenti internazionali (in crescita stabile rispetto al 2019 e al 2021 con 6 punti percentuali in più rispetto a entrambi gli anni). Principalmente in Italia stiamo accogliendo utenti inglesi (17%), francesi (15%) e tedeschi (11%), che prenotano soprattutto nelle province di Roma (15%), Firenze (13%), Milano (9%), Napoli (7%), Venezia (6%) e Palermo (3%). Per quanto riguarda invece il turismo nazionale, le città dalle quali gli utenti locali si spostano di più sono Milano, Roma e Firenze che sono però anche le stesse a segnare il più alto numero di prenotazioni provenienti da turisti nazionali insieme a Napoli.

in data:03/08/2022

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno