Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Tutto pronto per l’International Tapas Day

Agronews

Tutto pronto per l’International Tapas Day

Sarà celebrato il 20 giugno  l’International Tapas Day. Le tapas- segnala la piattaforma di prenotazione di ristoranti  Quandoo- sono piccole miniature culinarie e costituiscono per gli spagnoli non solo un semplice alimento ma qualcosa di più. La prima cosa che sicuramente incuriosisce - spiega una nota-  e sorprende è il loro design: porzioni piccole e variegate che sanno interpretare la cucina tradizionale e quella più ricercata. Le Tapas, tratto distintivo della gastronomia spagnola e della Spagna stessa, e parola ormai nota in tutto il mondo, sono preparate per essere condivise tra i commensali: una tapa non è tale se non viene condivisa, l’espressione massima della convivialità e del mangiare in compagnia.

Quanto all’origine della parola ‘tapas’, deriva dal verbo ‘tapar’ ovvero ‘coprire’, e si pensa che queste mini-porzioni siano diventate popolari prima del 19° secolo, quando ai viaggiatori che visitavano le locande venivano spesso serviti piccoli assaggi per coprire il bicchiere ed evitare che entrassero insetti.  Un’altra storia legata alla nascita delle tapas narra che gli antipasti erano originariamente a base di carne o pane e venivano serviti insieme allo sherry.

 

In Italia, la passione per le tapas è in forte aumento, basti pensare che i ristoranti spagnoli prenotabili su Quandoo hanno registrato una crescita del 100% rispetto al 2018. Gli italiani sono sempre più attratti da questi stuzzichini saporiti tanto che sulla piattaforma c’è stato un incremento delle prenotazioni pari al 165%.

in data:17/06/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion