Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania » World’s 50 Best Restaurants: Noma passa il testimone a Geranium. I danesi si confermano i migliori

Food Mania

World’s 50 Best Restaurants: Noma passa il testimone a Geranium. I danesi si confermano i migliori

Bene l’Italia nell’edizione 2022 con 5 ristoranti nella Top 20 mondiale

Roma- Il Geranium di Copenaghen, guidato dallo chef Rasmus Kofoed e dal sommelier Søren Ledet, è stato premiato come miglior ristorante della classifica World’s 50 Best Restaurants 2022. Riceve il testimone dal Noma di Copenaghen, vincitore dell'edizione 2021 con al secondo posto proprio il Geranium La classifica dell’edizione 2022 vede, dietro al  Geranium di Copenaghen, il ristorante Central di Lima (miglior ristorante del Sud America) e Disfrutar, che si trova a Barcellona, in Spagna. Terminano la Top 5 Diverxo, di Madrid, e Pujol a Città del Messico (miglior ristorante dell’America del Nord).

Bene l’Italia nell’edizione 2022 con 5 ristoranti nella Top 20 mondiale. Il miglior ristorante in Italia secondo la classifica World’s 50 Best Restaurants 2022 è Lido 84 di Gardone Riviera, in provincia di Brescia. Altro ristorante italiano che chiude la Top 10: è Le Calandre di Rubano, in salita dalla posizione 26 alla 10. Uliassi, ristorante di Senigallia, è stato premiato come Highest New Entry della World’s 50 Best Restaurants 2022: è passato dalla posizione 52 alla 12. Il ristorante Reale di Castel di Sangro completa la Top 15 (nell’edizione 2021 era alla posizione 29). Perde una posizione, rispetto allo scorso anno, Piazza Duomo di Alba, ora al 19esimo posto. Il sesto e ultimo ristorante italiano presente nella World’s 50 Best Restaurants 2022 è St. Hubertus di San Cassiano, che ha fatto il suo esordio in Top 50 passando dalla posizione 54 dello scorso anno alla 29 di quest’anno.

Non c'è in classifica  l’Osteria Francescana di chef Massimo Bottura, inserita nella Best of the Bestla Hall of Fame che esclude dal ranking i passati vincitori, istituita nel 2019.

Nella foto: Geranium - Søren Ledet and Rasmus Kofoed - Photo Credit - Claes Bech-Poulsen 3 LOW

in data:19/07/2022

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno