Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Al via la prima indagine paneuropea sul consumo di alimenti

Unione Europea

Al via la prima indagine paneuropea sul consumo di alimenti

Si chiamera' 'Menu' e sara' la prima indagine paneuropea sul consumo di alimenti. Fortemente voluta dall'Autorita' europea per la sicurezza alimentare (Efsa) che la ritiene elemento decisivo per la valutazione del rischio, consentira' di raccogliere dati dettagliati e armonizzati sul consumo individuale di alimenti in tutta l'Unione. Secondo gli esperti, l'accesso a informazioni e dati confrontabili sul consumo di alimenti e' fondamentale per dare risposta a timori eventuali sia nella sicurezza alimentare sia nella nutrizione.


"Quando viene riscontrato un nuovo rischio nella catena alimentare come ad esempio nei recenti casi di melamina trovata in vari alimenti o di contaminazione da diossine della carne suina", si legge in una nota dell'Efsa, "gli scienziati devono poter individuare in tempi brevi i soggetti che vi sono esposti, attraverso quali alimenti e a che livelli: questo per poter fornire una valutazione del rischio rapida e affidabile e assistere i gestori del rischio nell'adozione di azioni idonee a proteggere i consumatori". Nel settore della nutrizione l'analisi dei dati sui livelli di assunzione alimentare e' "indispensabile" per fissare obiettivi per la salute pubblica su base scientifica, valutare quanto tali livelli corrispondano ai livelli di assunzione raccomandati e monitorare i progressi nel corso del tempo. Il progetto, gia' discusso alla riunione del foro consultivo di Atene del 25 novembre scorso, e' stato approvato oggi dai membri come prioritario per la collaborazione scientifica tra gli Stati membri e l'Efsa.

in data:02/07/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo