Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Aziende » Campari, il brand Aperol fa da traino

Aziende

Campari, il brand Aperol fa da traino

Campari, azienda del beverage, chiude i primi nove mesi del 2017 con vendite pari a 1,276 miliardi, registrando un incremento dell'8,1% (+6,2% la crescita organica), mentre l'utile lordo rettificato ammonta a 224,6 milioni, in rialzo del 22,3%. Al 30 settembre l'indebitamento finanziario netto è pari a 1,079 miliardi, in diminuzione rispetto a fine 2016 (1,192 mld). In termini di risultati per area geografica, le vendite nell'area Americhe (44,5% del totale) hanno registrato una variazione complessiva del +15%.

In particolare, gli Stati Uniti, il mercato principale del gruppo in termini di vendite, rappresenta un peso del 27,5 % sulle vendite totali. Il mercato italiano (22% del totale) ha evidenziato una performance organica positiva (+2,7%), trainato da Aperol (+8,7%), Campari (+4,9%) e da una buona progressione di Crodino. In riferimento ai brand, Aperol continua a mostrare una solida crescita organica (+19,5%), Campari una crescita del 7,4% mentre le vendite di SKYY hanno registrato una variazione organica pari a -5,7% nei primi nove mesi.

in data:07/11/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo