Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Italiani più attenti all'etichetta e alla sostenibilità agricola

Agronews

Italiani più attenti all'etichetta e alla sostenibilità agricola

Il quadro delle abitudini alimentari degli italiani è tracciato dai dati Nomisma diffusi il per Bologna Award

Roma- Otto italiani su dieci chiedono che i prodotti alimentari acquistati riflettano le proprie convinzioni etiche, sociali, ambientali; il 94%, al momento di acquistare un cibo, valuta la completezza della sua etichetta per capire cosa sta comprando e se il prodotto può garantire le sue aspettative; il 44% degli italiani chiede un deciso salto di qualità per la sostenibilità del cibo all'industria alimentare (27%) e alla produzione agricola (17%).

Il quadro delle abitudini alimentari degli italiani è tracciato dai dati Nomisma diffusi il per Bologna Award, il premio internazionale per la sostenibilità agroalimentare promosso da Caab (Centro Agroalimentare di Bologna) con Fondazione Fico.

in data:01/08/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo