Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Le multinazionali agroalimentari si schierano con l'etichetta a semaforo

Agronews

Le multinazionali agroalimentari si schierano con l'etichetta a semaforo

Il sostegno al modello di ispirazione britannica dovrebbe essere ufficializzato domani 9 marzo nel corso dell' incontro della Piattaforma Ue per la dieta

Roma- Ritorna l’incubo dell’etichetta a semaforo. A lanciare l’allarme il sito specializzato e di tutela dei consumatori Gift (Greatitalianfoodtrade).  Il sistema di etichettatura prende esempio da quello britannico inserito nella grande distribuzione e introdotto su base volontaria con il sostegno delle associazioni dei consumatori e approvato dall’amministrazione sanitaria inglese. La procedura di etichettatura prevede di apporre sulle confezioni dei prodotti informazioni sul contenuto di grassi, zuccheri e altro, utilizzando i colori verde, giallo e rosso in misura delle quantità contenute e delle loro possibili ripercussioni sull'equilibrio di una sana alimentazione. 

Il metodo di proposta alimentare sarebbe sostenuto da alcune multinazionali agroalimentari con un’ufficialità nell’ incontro della Piattaforma Ue per la dieta (attività fisica e la salute), in programma domani 9 marzo.

Ti potrebbe anche interesare

 Etichetta “a semaforo”, tutti contro la Gran Bretagna

in data:08/03/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”

  • foto

    La Top ten delle etichette più belle d'Italia: ORNELLAIA 2011 (ORNELLAIA)

  • video

    San Valentino, la cena romantica al ristorante è la preferita dagli innamorati