Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania » Ristoranti con terrazze e dehors, il 70 per cento dei clienti prenota per cena

Food Mania

Ristoranti con terrazze e dehors, il 70 per cento dei clienti prenota per cena

Bruxelles, Copenhagen, Lisbona, Ginevra, Parigi, Stoccolma, Roma, Madrid e Amsterdam le città con il maggior numero di prenotazioni su rooftop

Roma-  Cresce con l’avvicinarsi della stagione estiva la  tendenza a prenotare in locali con spazi all’aperto. A certificarlo è TheFork, app di riferimento nella prenotazione online dei ristoranti e attiva in 11 Paesi. In particolare, il 33% delle prenotazioni europee- si legge in una nota-  è stato in ristoranti con una terrazza, con picchi vicini al 60% e al 70% in Svizzera e Olanda. La spesa media in questi ristoranti è stata di 33 euro a persona in linea con gli scontrini del resto dell’anno, mentre le cucine più prenotate sono state la francese e la mediterranea. Oltre il 70% degli utenti prenota questi ristoranti per cena e preferisce godersi le terrazze con gli amici e i familiari, solo gli olandesi le prediligono per gli appuntamenti romantici.

Tutti i clienti amano mangiare d’estate durante la bella stagione, ma le città- viene detto inoltre con il maggior numero di prenotazioni su rooftop e terrazze sono state l’anno scorso Bruxelles, Copenhagen, Lisbona, Ginevra, Parigi, Stoccolma, Roma, Madrid e Amsterdam. E cosa sta succedendo nel 2018? TheFork rivela che circa 3000 dei 50000 ristoranti prenotabili sulla piattaforma hanno una terrazza, mentre è leggermente superiore il numero di quelli con uno spazio all’aperto

in data:14/06/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo