Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » AgroalimentareNews » AgroalimentareNews

Ultime Notizie

  • Food Mania

    Ecco le coppie formaggio-vino perfette da mettere nel carrello della spesa

    Assolatte ha indicato i migliori prodotti lattiero-caseari da abbinare ai 12 enologici che hanno avuto il maggior boom di vendite nel corso dello scorso anno

    19/04/2018 19:59

    Gli italiani si confermano un popolo di orgogliosi produttori e appassionati estimatori di vino. E mostrano di apprezzare sempre di più le produzioni tipiche locale, quelle che “raccontano” il carattere di un territorio ed esprimono la varietà vitivinicola che caratterizza il “Bel Paese”. Assolatte, partendo da queste basi e prendendo come riferimento la graduatoria dei vini più acquistati nella distribuzione moderna nel corso del 2017, ha indicato i migliori formaggi da abbinare ai 12 vini regionali che hanno avuto il maggior boom di vendite nel corso dello scorso anno. D'altra parte il formaggio- si spiega nel dettaglio in una nota- fa percepire meglio sia l’aroma che il gusto del vino. Infatti il formaggio ha la capacità di attenuare le note acide e di mitigare la sensazione astringente dei tannini, come ha rivelato uno studio scientifico pubblicato sul “Journal of Food Science”.

  • Agronews

    Milano: in programma in piazza Duomo "Pane in piazza"

    19/04/2018 13:20

    Trecento metri quadri al coperto e 100 di dehor con mega schermo in Piazza Duomo a Milano, davanti alle palme; una squadra di oltre 80 panificatori, tra i migliori e più premiati, all'opera - gratuitamente - 24 ore su 24; 300 kili di mozzarelle in arrivo fresche da Napoli e Bari, 100 quintali di farina, 300 kg di lievito, 130 vasi di salsa al pomodoro da 5 kg cad, 10 quintali di michette, tutto frutto delle donazioni di oltre 100 sponsor nel settore della panificazione e pasticceria, per almeno 50.000 visitatori attesi. Questi i numeri di 'Pane in piazza', manifestazione benefica organizzata dalle Missioni Estere Cappuccini onlus di Milano insieme alla Famiglia Marinoni, che si terrà in città nella settimana di 'Milano Food City', da lunedì 7 a domenica 13 Maggio

  • L'indirizzo

    Materia, design-bistrot dal relax assicurato

    Aperto nel quartiere San Giovanni di Roma il ristorante propone menù stagionali in un'atmosfera piacevole e riposante a partire dalla mattina con la colazione

    19/04/2018 12:32

    E’ il posto giusto per un meritato relax dove buon cibo e un design di livello si coniugano perfettamente. Parliamo di Materia Food Coffee & Design (Via Andrea Provana, 9), design-bistrot con habitat a Roma che ha tutte le carte in regola per essere duplicato in altri punti della città. Il progetto ristorativo, da una forte connotazione femminile per l’aspetto di arredamento, ha in Massimiliano Benatti l’uomo che ha tradotto l’idea di proposta gastronomica in realtà. Situato nel pieno centro della città, nel quartiere di San Giovanni, il bistrot garantisce, a partire dalla mattina, un servizio di caffetteria al bancone e al tavolo con una scelta per il cliente di ordinare il tradizionale caffè o un cappuccino con cornetto e dolci, ma anche estratti di frutta fresca, yogurt, muesli e brownies. Il menù del pranzo , rispettoso dei prodotti di stagione e della tradizione, comprende invece piatti espressi, insalatone e panini. Possibile anche una pausa merenda nel pomeriggio o un aperitivo prima della cena.

  • Agronews

    Nasce il comitato di tutela della pizza bianca romana alla pala del fornaio

    18/04/2018 16:34

    Al via il comitato di tutela e valorizzazione della 'Pizza bianca romana alla pala del fornaio', uno dei prodotti gastronomici storici più caratteristici della capitale. A presentarlo è stato Assopanificatori-Confesercenti. "Un'iniziativa che non è circoscritta ai soli fornai iscritti - spiega Assopanificatori - ma che vuole mettere insieme i panificatori di Roma e i cittadini che desiderano preservare la tradizione della pizza romana, al fine di salvaguardare un prodotto dall'antica tradizione, capace di generare, nei circa 420 forni romani, un fatturato annuo che si aggira su circa 30 milioni di euro". Il comitato, che ha già visto l'adesione di una ventina di forni, è composto, oltre che da operatori del settore, da personalità dello spettacolo, della stampa, medici e scienziati

  • L'indirizzo

    Banchina 63, la risposta italiana al sushi e sashimi

    Il fish & cocktail bar aperto a Roma propone un modo tutto nuovo di gustare del pesce freschissimo. Nel menu un grande viaggio gastronomico che declina le sfumature di blu: dai crudi al banco

    18/04/2018 15:11

    E’ la risposta italiana al dilagare di sushi e sashimi. A dare vita al movimento italiano in difesa del made in Italy sono due amici d’infanzia Valentino Marchesani e Patrich Giannetti che hanno aperto a Roma, nel borghese quartiere di Prati Banchina 63 (Via Emilio Faà Di Bruno 63), fish & cocktail bar che propone un modo tutto nuovo di gustare del pesce freschissimo. Nel menu un grande viaggio gastronomico che declina le sfumature di blu: dai crudi al banco come il “Rosso di Mazara”, gli “Scampi”, il “Gran Plateau Banchina 63” e le ricette personalizzate. Tra i primi il più richiesto è “Burro e Alici”, uno spaghettone con beurre della Normandia e Alici del Cantabrico che esce con dei taralli home made tostati e salati, e anche il “Pacchero B63”, a base di spatola, pomodorini confit e timo fresco. Nella lista dei secondi piatti si possono invece trovare grandi classici come il polpo di scoglio arrostito in padella con crema di legumi piccante e granita di sedano

  • Agronews

    Il Vinitaly impazza sui social network. Raddoppiate le conversazioni on-line all’estero

    Il buon andamento emerge dall’analisi dell’Osservatorio Qualivita Wine sui dati di Waypress Media Monitoring. Bene gli Usa, boom in Cina

    18/04/2018 13:22

    Obiettivo raggiunto per l’edizione 2018 del Vinitaly, salone internazionale dei vini e distillati aperto il 15 aprile con chiusura oggi 18 aprile a Verona. L'appuntamento ha avuto partecipanti in tutto il mondo sui social media attraverso l’hashtag #Vinitaly2018 che impazza e afferma- si legge in una nota dell' Osservatorio Qualivita- l’importanza dell’evento fuori dai confini nazionali: se nel 2017 il 10% delle conversazioni avveniva all’estero, nel 2018 la quota supera il 18% sulla base di dati di Waypress Media Monitoring. Il risultato- si spiega nel dettaglio- va a braccetto con i numeri dell’export vinicolo italiano che segna il record nel 2017 con 6 miliardi di euro per una crescita del +6,4% su base annua e un trend del +142% dal 2000 (Ismea).

  • Agronews

    "Il Cynar e i suoi fratelli”: un libro racconta la storia del successo della famiglia Dalle Molle

    Il volume raccoglie con oltre 300 scatti d'epoca, l'evoluzione del Gruppo Grandi Marche Associate che, per trent'anni, ha distribuito nel mondo non solo l'aperitivo a base di carciofo, ma anche i liquori Vov e Biancosarti

    18/04/2018 12:03

    Chi ha vissuto negli anni Cinquanta non può non ricordare il Cynar: l'aperitivo a base di carciofo che Ernesto Calindri sorseggiava “contro il logorio della vita moderna”. Da oggi la sua storia, una “storia italiana irripetibile”, è raccontata nel libro “Il Cynar e i suoi fratelli”. Oltre 300 fotografie, documenti e materiale d'archivio raccontano per immagini l'evoluzionedi un brand lanciato, curato e commercializzato dal Gruppo Grandi Marche Associate, creato dai fratelli padovani Amedeo, Angeloe Mario Dalle Molle. Giovedì 3 maggio, a partire dalle ore 18.30, il libro sarà presentato ufficialmente a Milano, presso Palazzo Visconti in un appuntamento su invito cui saranno presenti Antonio Dalle Molle e il coordinatore editoriale modenese Marco Bertoli, esperto d'Arte e consulente per il Dipartimento di Arte Europea del XIX secolo da Christie's a New York e Londra.

  • Agronews

    Oli d’Italia, presentata la guida del Gambero Rosso e di Unaprol

    17/04/2018 19:06

    E’ stata presentata al Vinitaly l’ottava edizione della guida Oli d’Italia del Gambero Rosso, in collaborazione con Unaprol, una mappatura degli extravergine italiani. Presenti 476 aziende con i 743 oli recensiti. In questa edizione 161 oli hanno ottenuto il massimo riconoscimento delle Tre Foglie. La Toscana è la prima regione sul podio, con 24 etichette premiate, seguita dalla Puglia con 18 e dal Lazio con 17. Sono 202 le Due Foglie Rosse, mentre 92 sono le etichette che si aggiudicano il miglior rapporto qualità/prezzo.

  • Agronews

    L'85% degli italiani beve vino. Il futuro è autoctono e green

    17/04/2018 18:56

    In Italia si consuma meno vino ma si beve tutti, o quasi. Lo dimostra l’indagine sui vini di tendenza realizzata per il Consorzio vini Piceni da Nomisma Wine Monitor e presentata al Vinitaly. La survey, rivolta a un campione rappresentativo di 1.200 consumatori sul territorio nazionale, fotografa un modo nuovo di apprezzare il vino, che rimane bevanda nazionale consumata dall’85% degli italiani (18-65 anni). Un elemento base della tavola tricolore che però è sempre più protagonista degli aperitivi (49% contro 45% di 3 anni fa) grazie ai millennials, che trainano anche l’irresistibile tendenza dei vini mixati e scelti da quasi 7 giovani su 10 e dal 61% del totale dei consumatori.

  • Filiera Corta

    Raddoppiata in 10 anni l’offerta di extravergine 100% italiano sugli scaffali della Gdo

    Il consumatore, nonostante i bisogni emergenti, ricerca qualità, gusto e origine secondo un'indagine Ismea

    17/04/2018 18:39

    Negli ultimi dieci anni è cambiato sugli scaffali della Grande distribuzione organizzata (Gdo) lo spazio a disposizione dei diversi oli: si è ridotto quello dedicato all’olio di oliva (dall’1,7% del 2008 allo 0,5% del 2017 sul lineare), ed è aumentato quello dedicato all’olio Evo 100% italiano (dal 13,3% al 26,6%) e a quello Dop-Igp (dal 10,6% al 12,9%). Il consumatore, nonostante i bisogni emergenti – ricerca la qualità, il gusto, l’origine, ecc. e mostra ancora una notevole confusione nei confronti del prodotto, non riuscendo a identificare le differenze tra le tipologie (extravergine, vergine, ecc.) o l’esatta provenienza (regionale, italiana, comunitaria, ecc.). Questo si traduce in più tempo speso per la scelta davanti allo scaffale (il 59% resta da 2 a 5 minuti, rispetto al 33,8% del 2008), a indicare la voglia di capire meglio.

Pagina 1 di 665

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo

AgroSpeciali