Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Ricerca Agricola

Ricerca Agricola

  • Passi avanti nella mappatura del genoma del girasole

    22/01/2014 11:05

    Un team internazionale di ricercatori sta lavorando alla mappatura del genoma del girasole e uno dei contributi fondamentali per arrivare al traguardo è arrivato dall’Università di Pisa

  • Sequenziato il genoma della barbabietola da zucchero

    21/12/2013 15:43

    Sequenziato e analizzato per la prima volta nei dettagli il genoma della barbabietola da zucchero (Beta vulgaris) da un team di ricercatori coordinati da Heinz Himmelbauer

  • “Mappate le 'variazioni' genetiche del cetriolo

    24/10/2013 16:34

    Il cetriolo non ha più segreti. Sono infatti state “mappate le 'variazioni' genetiche del cetriolo

  • Scoperto il gene che decolora la polpa delle pesche

    11/08/2013 15:25

    Viene alla luce il gene responsabile del colore, bianco o giallo, della polpa delle pesche. A fare la scoperta un gruppo di ricercatori di Udine e di Roma

  • Ora l’ananas ha il sapore del cocco

    07/12/2012 13:12

    Arriva l’ananas al sapore del cocco. A mettere in cantiere il frutto geneticamente modificato è un team di scienziati del Department of Agriculture dello Stato del Queensland, come segnala il sito Phys.org.

  • Lo champignon non ha più misteri

    08/10/2012 20:38

    Sullo champignon, uno dei funghi piu' popolari in cucina, non ci sono più misteri. E' infatti stata completata la mappa del dna del fungo.

  • Completata la mappa del Dna del pomodoro

    01/06/2012 18:15

    Terminata da un equipe coordinata dagli italiani Giovanni Giuliano dell'Enea, Luigi Frusciante dell'universita' Federico II di Napoli e Giorgio Valle dell'universita' di Padova la ricerca internazionale sulla mappatura del Dna del pomodoro

  • Le biotecnologie avanzano di un +8%

    08/02/2012 12:52

    La marcia dell’agricoltura biotech nel pianeta non si ferma. Nell’anno appena trascorso il settore ha registrato +8% rispetto al 2010, passando da 148 milioni a 160 milioni di ettari coltivati. Leader del comparto restano gli Stati Uniti con 69 milioni di ettari coltivati

  • Gli scarti del vino combinati con il mangime delle mucche da latte riducono le emissioni di metano

    12/12/2011 18:05

    Arriva dall’Australia la ricetta per un uso conveniente e pratico degli scarti della vinificazione. Gli scienziati del Centro di ricerca casearia del Dipartimento Agricoltura dello stato di Victoria hanno dimostrato che gli scarti del vino (gambi, semi e bucce dell'uva) combinati con il mangime delle mucche da latte riducono del 20% le emissioni di metano, il più dannoso dei gas serra, causate dalla flatulenza e dalla ruminazione

  • Nel Lazio carciofi a “prezzi scontati” grazie alla “propagazione vegetativa"

    02/09/2011 19:27

    Carciofi a “prezzi scontati” grazie alla “propagazione vegetativa”: l’Arsial, l’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione in agricoltura, punta a dimezzare i costi a carico delle aziende agricole, ottenendo piantine di carciofo da acquistare a prezzi decisamente più vantaggiosi. La tecnica su cui si sta lavorando nell’azienda dimostrativa di Cerveteri gestita dall’Agenzia è una sorta di clonazione delle piante tramite tecniche di moltiplicazione messe a punto in collaborazione con l’università della Tuscia.

Pagina 2 di 4

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Cerca

Multimedia

  • video

    Food delivery, fatturato a 350 milioni di euro nel 2018, + 69%

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

AgroSpeciali