Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Filiera Corta

Filiera Corta

  • Fase 2: Nomisma-Crif, aumentati consumi frutta e verdura

    29/05/2020 13:24

    Durante il lockdown sono aumentati i consumi di frutta e verdura, ma anche i prezzi. E' quanto emerge dal focus sui consumi domestici di ortofrutta dell'osservatorio "the world after lockdown" di Nomisma e Crif che analizza l'impatto della pandemia Covid-19 sulle vite dei cittadini, grazie al coinvolgimento di un campione di 1.000 italiani responsabili degli acquisti (18-65 anni). La forzata permanenza degli italiani fra le mura domestiche nelle lunghe settimane del lockdown ha spinto il consumo di frutta e verdura fresca e trasformata. Un italiano su due ha infatti modificato gli acquisti in questo periodo, con un forte aumento delle quantita' consumate (circa un italiano su tre) - mentre sul fronte opposto solo il 15% dichiara di aver diminuito i consumi.

  • Lockdown: aumentato il consumo di alimenti sani parallelamente ai peccati di gola

    Crescono ortaggi e olio extravergine ma italiani ammettono di aver mangiato più dolci e di aver bevuto più vino

    26/05/2020 16:04

    E' aumentato il consumo di alimenti sani durante il lockdown segnando un cambiamento sulle nostre scelte e sui nostri comportamenti. E' cresciuto il consumo di verdura ( il 33%), frutta( il 29%), legumi ( il 26,5%), acqua (il 22%), olio extravergine d’oliva (il 21,5% ). Ma parallelamente, ben il 44,5% ha ammesso di aver mangiato più dolci e il 16% di aver bevuto più vino. Il periodo è stato, inoltre, l’occasione per sperimentare nuovi cibi (40%) e nuove ricette (31%), migliorando le proprie abitudini alimentari (24%) e maturando abitudini ecosostenibili (fare la raccolta differenziata 86%, conservare e consumare alcuni alimenti acquistati in eccesso 83%, oppure mangiare tutto, inclusi gli avanzi 80%).

  • Le birre artigianali vincono il lockdown. Preferite da oltre il 77% dei consumatori

    Quasi 1 consumatore su 3 (31,8%) ha aumentato i consumi. Negli acquisti cresce il supermercato

    22/05/2020 11:56

    Quasi 1 consumatore su 3 (31,8%) ha aumentato i suoi consumi di birra durante il lockdown e l’online è stata la modalità d’acquisto preferita in quarantena. Il dato emerge da un sondaggio realizzato dall’Associazione Le Donne della Birra tra il 23 aprile e l’11 maggio. Dalle 650 interviste raccolte online presso un campione selezionato di consumatori ‘esigenti’ di birra (elevata la presenza di professionisti del settore) è emerso che 6 consumatori su 10 (61,5%) hanno fatto acquisti di birra affidandosi al web

  • Coronavirus: crescono di un +13% gli acquisti degli ortaggi a marzo, sale prezzo frutta

    Lo rileva, sulla base di dati Gfk Italia, l'Osservatorio di mercato di Cso Italy, il Centro servizi ortofrutticoli di Ferrara

    13/05/2020 14:56

    Gli italiani in quarantena hanno consumato a casa piu' ortofrutta. Gli acquisti sono cresciuti del 9,1% a marzo sullo stesso mese del 2019 mentre i prezzi hanno avuto un aumento medio del 9% per la frutta e un calo medio del 5% per gli ortaggi. Lo rileva, sulla base di dati Gfk Italia, l'Osservatorio di mercato di Cso Italy, il Centro servizi ortofrutticoli di Ferrara, secondo cui la crescita di marzo e' stata tale da coprire le perdite in volume che si stavano delineando nel corso dei primi due mesi del 2020, con un consuntivo del trimestre che chiude con una variazione positiva dell'1%. Scendendo nel dettaglio del mese di marzo, gli acquisti di ortaggi in volume hanno registrato una crescita del 13% anno su anno mentre quelli di frutta del 5%.

  • Coronavirus: cresce l'amore degli italiani per pane, pizza, focacce e dolci

    Nella “dieta del lockdown”, secondo Aibi, il pane ha incrementato la sua presenza a tavola del 10% pro capite, tornando così a livelli di consumo di un decennio fa

    10/05/2020 15:08

    Il pane, insieme a pizza, focacce e dolci, è superstar nel periodo del coronavirus. Gli italiani rafforzano l'amore per l’arte bianca, non soltanto tra le mura domestiche, ma anche nei panifici, acquistando prodotti da forno quasi tutti i giorni. L‘analisi è di Aibi, l’Associazione Italiana Bakery Ingredients, aderente ad Assitol, che rappresenta le aziende produttrici di prodotti semilavorati per panificazione, pizzerie a pasticceria.

  • Coronavirus: vendite cresciute del 4,2% nella grande distribuzione organizzata

    Nielsen, il Nord Est ha registrato gli incrementi più alti su base tendenziale: +7,4%

    08/05/2020 17:58

    Dall'inizio dell'emergenza sanitaria alla fine del lockdown, nel periodo compreso tra lunedi' 17 febbraio e domenica 3 maggio, le vendite della Grande Distribuzione Organizzata (Gdo) hanno fatto registrare una crescita pari a +4,2% a parita' di negozi. Per quanto riguarda l'andamento delle vendite per area geografica, il Nord Est ha registrato gli incrementi piu' alti su base tendenziale: +7,4%, seguito da Sud (+5,2%), Nord Ovest (+3,5%) e Centro (+1,8%). E' quanto emerge da una ricerca Nielsen.

  • Asparago Verde di Altedo Igp, attesa produzione di qualità

    05/05/2020 19:43

    Le temperature costantemente elevate di questi giorni, nell’area di produzione tipica dell’Asparago Verde di Altedo Igp che copre la pianura del bolognese fino alle zone vallive di Mesola nel ferrarese, stanno determinando una produzione di qualità straordinaria legata alla velocità di germogliamento delle piante che in sole 48 ore sono pronte alla raccolta. Lo conferma Gianni Cesari Presidente del Consorzio di Tutela e Valorizzazione dell’Asparago Verde di Altedo Igp e produttore.

  • Spesa alimentare cresce del 7%. Effetto lockdown

    Ismea, è la variazione più forte degli ultimi dieci anni. L'incremento riguarda il primo trimestre del 2020

    05/05/2020 19:32

    L'effetto del lockdown del mese di marzo fa crescere la spesa nel primo trimestre 2020. L’incremento su base annua è del 7% ed è la variazione più forte degli ultimi dieci anni. E’ rilevato, con i dati dati del Panel Ismea Nielsen, un deciso balzo dei consumi delle famiglie nel mese di marzo (+18%), che ha dato slancio a tutto il trimestre. A fare da traino nella dinamica del primo trimestre ancora i prodotti a Largo Consumo Confezionato (Lcc, +9,7%)

  • Il coronavirus non offusca l'immagine del caffè

    Espresso Italiano, Il 72% degli italiani si dichiara disposto a pagare un prezzo maggiore per il caffè in presenza di una maggiore sicurezza del luogo di consumo

    04/05/2020 14:41

    Il 72% degli italiani si dichiara disposto a pagare un prezzo maggiore per il caffè in presenza di una maggiore sicurezza del luogo di consumo, il 68% in presenza di una qualità migliore. Al primo posto tra gli accorgimenti più apprezzati l’igienizzazione continua dei tavoli (42% del campione intervistato) e la pulizia di stoviglie con prodotti particolari (29%). Emerge da un’ indagine commissionata dall’Istituto Espresso Italiano all’agenzia YouGov.

  • Lockdown, gli italiani a casa mettono “le mani in pasta”,+7% prezzo farine

    A certificare questa nuova tendenza antistress al fai da te culinario anche sui prodotti da forno, è la rilevazione dei prezzi all’ingrosso effettuata Bmti

    24/04/2020 15:26

    #Iorestoacasa per tanti italiani è stato l’occasione per riscoprire tradizioni gastronomiche tipicamente tricolore, come la pasta fatta a mano, o la pizza o magari il pane. A certificare questa nuova tendenza antistress al fai da te culinario anche sui prodotti da forno, è la rilevazione dei prezzi all’ingrosso effettuata dalle Camere di Commercio ed elaborata da Unioncamere e Borsa merci telematica (Bmti): + 7% il dato delle farine a marzo rispetto febbraio, in conseguenza proprio dell’aumento delle vendite nei supermercati, +2,4% per la semola, ingrediente prezioso soprattutto per la pasta fatta in casa.

Pagina 3 di 88

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali