Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Filiera Corta

Filiera Corta

  • Dal carrello al frigo, i consigli per la sicurezza

    Food Packaging Materials di Csi ricorda che tutti gli alimenti devono essere controllati durante l'intera filiera alimentare ma che, quando arriva sui banconi del supermercato, non vuol dire che il rischio di contaminazione sia nullo

    09/07/2018 18:00

    Dopo le uova contaminate con l'insetticida Fipronil, l'insalata con sospetto contagio di salmonella o il più recente caso dell'acqua in bottiglia con un'alta concentrazione di idrocarburi aromatici, il dubbio che gli alimenti che quotidianamente portiamo in tavola siano salubri è lecito. Secondo i dati del ministero della Salute del 2016, la percentuale di irregolarità emersa da un'analisi effettuata su 6785 campioni ortofrutticoli è pari allo 0.9%, in diminuzione rispetto all'anno precedente (1,4%).

  • Olio: italiani fedeli all'extravergine

    A dimostrarlo è Federolio tramite un'indagine Doxa. Dallo studio risulta essere di gran lunga il più utilizzato dagli interpellati del campione

    02/07/2018 12:31

    Gli italiani, nonostante il basso costo presente nei supermercati con extravergine miscelato di dubbia provenienza spacciato per vero made in Italy, continuano a scegliere la qualità. A dimostrarlo è una ricerca Doxa commissionata da Federolio per approfondire il rapporto tra gli italiani e l’olio d’oliva. L’olio extravergine d’oliva è risultato di gran lunga il più utilizzato (85% del campione), sia perché è l’olio migliore da utilizzare (36%) e perché un olio di qualità (27%) ma anche perché fa bene alla salute (18%). L’indagine ha mostrato anche una variabilità nel costo per l’acquisto con il 39% degli italiani che mediamente spende meno di 6 euro al litro, il 48% che spende da 6 a 10 euro ed il restante 13% che va oltre i 10 euro.

  • TheFork Summer, al via l' iniziativa estiva che permette di scoprire nuovi ristoranti salvando il portafoglio

    08/06/2018 13:09

    TheFork - sito e app per Android e iOS che permette di cercare e prenotare migliaia di ristoranti online - si prepara all’estate. La stagione, infatti, vedrà il lancio di due iniziative che hanno l’obiettivo di moltiplicare i vantaggi per utenti e ristoranti. Da una lato torna “TheFork Summer: vai al ristorante e paghi la metà”. Si tratta- si legge in una nota- della consueta stagione di sconti estivi che TheFork propone con successo dal 2015. A partire dal 10 giugno sarà possibile prenotare coperti scontati del 50%

  • Gli italiani si scoprono “seafood lovers”. Il Paese è tra i primi consumatori di prodotti ittici

    Il trend emerge dalla ricerca di Marine Stewardship Council sulle abitudini, percezioni, motivazioni nell’acquisto di pesce

    08/06/2018 12:24

    Il 95% degli italiani sono consumatori abituali, soprattutto al Sud e nelle Isole (97%) seguiti da Nord Est e Centro (entrambi 94%) e Nord Ovest (93%). Il 44% dei consumatori possono invece essere identificati come “seafood lovers” ponendo il Paese ai primi posti come percentuale di appassionati di prodotti ittici, seguiti da Francia e Svezia e ben distanti dalla media globale (34% seafood lovers). E’ quanto emerge dalla ricerca di Marine Stewardship Council realizata in collaborazione con GlobeScan all’inizio del 2018 sui consumatori di prodotti ittici investigando alcuni temi fondamentali: abitudini, percezioni, motivazioni nell’acquisto e sensibilità verso la sostenibilità.

  • Colazione intoccabile per la maggioranza degli italiani

    Per il 93 per cento dei connazionali è un'abitudine quotidiana secondo un'indagine Alpro\Doxa realizzata mediante interviste online

    07/06/2018 10:42

    Per quasi il 100 per cento degli italiani è intoccabile nonostante i tempi di vita e di lavoro sempre più incalzanti ed impegnativi. La conferma arriva con una ricerca di mercato dell’azienda Alpro in collaborazione con Doxa mediante interviste online su un campione nazionale rappresentativo della popolazione italiana adulta tra i18 e i 70 anni. Dall’analisi emerge che per il 93 per cento è un’abitudine quotidiana. Nel dettaglio il 74% consuma prodotti a base vegetale per la colazione (il 34% abitualmente, il 40% occasionalmente). Viene inoltre segnalato che il 43% degli italiani che consuma abitualmente un prodotto vegetale durante la colazione quotidiana preferisce integrare alternative vegetali allo yogurt, mentre il 31% sceglie la bevanda alla soia.

  • Consumi: 150 miliardi di caffè nel mondo si bevono dal distributore automatico

    Nel 2017 in Italia i distributori hanno dispensato 2 miliardi e 768 milioni di caffè (+0,59%), per un fatturato di 884 milioni di euro, secondo le rilevazioni dell'annuale studio di settore realizzato da Accenture

    06/06/2018 16:39

    Al distributore automatico si consuma ormai l'11% del caffè prodotto a livello globale pari a circa 150 miliardi di consumazioni erogate attraverso le cosiddette 'vending machine'. A rilevare il trend è Confida (Associazione italiana distribuzione automatica) nella cornice di Venditalia, manifestazione mondiale del settore che si tiene a fieramilanocity fino a sabato 9 giugno. Nel 2017 in Italia i distributori hanno dispensato 2 miliardi e 768 milioni di caffè (+0,59%), per un fatturato di 884 milioni di euro, secondo le rilevazioni dell'annuale studio di settore realizzato da Accenture.

  • Spesa alimentare: corrono i consumi al Centro e al Nord, mentre flette la spesa al Sud

    L'andamento emerge da un'indagine Ismea- Nielsen. Tra i trend emergenti il food delivery sempre più in espansione

    02/06/2018 15:10

    Italia spaccata in due: la spesa alimentare cresce in Italia, ma non nel Mezzogiorno. A rilevarlo indagine Ismea – Nielsen sui consumi alimentari domestici, da cui si evince un incremento dell'1,4% degli acquisti in valore su base annua, sintesi di un andamento fortemente disomogeneo tra le diverse aree del Paese. Ai ritmi di crescita sostenuti del Centro Italia (+5,6%), Nord Est (+5%) e - in misura minore - del Nord Ovest (+3,3%) si contrappone infatti una flessione dell'1,1% nel Mezzogiorno.

  • Barbecue, ecco quelli da scegliere per la bella stagione che arriva

    Consigliati dal portale di comparazione Idealo i primi cinque che più spesso vengono richiesti dall’acquirente

    29/05/2018 12:13

    Con l’arrivo della bella stagione e le temperature piacevoli cresce la voglia di svago e la volontà di passare giornate in compagnia, magari all’aperto cucinando carne alla griglia o altri prodotti. Ecco dunque che il pensiero vola subito all’acquisto di un buon barbecue da collocare negli spazi esterni del nostro appartamento o anche in quelli di villeggiatura. Ma a chi rivolgersi e come scegliere il barbecue e chi sono in genere gli acquirenti che decidono di acquistarlo anche mediante una navigazione internet? Recenti indagini di mercato dimostrano che il barbecue è risultato l’oggetto più ricercato online da chi vuole rilassarsi all’aria aperta e ama fare grigliate in compagnia di parenti e amici. A supportare la tendenza di mercato è in particolare una ricerca di mercato di Coldiretti la quale segnala che lo scorsa estate l’81% degli italiani ha deciso di fare gite fuori porta con barbecue annesso

  • L'espresso mette in fila il caffè americano e quello di orzo

    Condotta su un campione di oltre 1.000 consumatori da Coffee Monitor l’analisi su chi ha consumato la bevanda negli ultimi 12 mesi

    20/05/2018 10:14

    Il caffè espresso è la principale tipologia di caffè scelta dagli italiani che hanno consumato la bevanda negli ultimi 12 mesi. E’ quanto emerge dalla survey condotta su un campione di oltre 1.000 consumatori da Coffee Monitor, il primo focus dell’Osservatorio Social Monitoring di Nomisma sviluppato in collaborazione con Datalytics. Concentrando l’analisi su chi ha consumato caffè negli ultimi 12 mesi, emerge infatti- si legge in una nota- un consumo abituale della bevanda (95% del target di riferimento). L’espresso viene scelto dal 93% dei consumatori di caffè. Residuale la percentuale di chi predilige il caffè americano, orzo o altre tipologie di caffè (7%).

  • Latte Uht, prodotto lattiero-caseario più acquistato nel 2017

    Nella classifica di Assolatte seguono mozzarella e latte fresco. La spesa degli italiani per i prodotti del settore è stata di 6,5 miliardi di euro

    14/05/2018 14:44

    Il latte Uht è Il prodotto lattiero-caseario per cui gli italiani hanno speso di più nel 2017: con i suoi oltre 961 milioni di euro di vendite, genera quasi il 15% di tutto il giro d’affari dell’intero settore lattiero-caseario. Se l’Uht è il n.1 assoluto del settore “dairy”, al terzo posto della graduatoria per vendite troviamo un altro tipo di latte, quello fresco, che l’anno scorso ha sfiorato i 715 milioni di euro, con una quota vicina all’11% del totale del lattiero-caseario. Dunque, sottolinea Assolatte, tra Uht e fresco, il latte si conferma un caposaldo della spesa degli italiani per il food e arriva a generare oltre il 25% delle vendite complessive di prodotti lattiero-casearie realizzate dalla Gdo in Italia. L’anno scorso gli italiani hanno speso oltre 6,5 miliardi di euro in ipermercati, supermercati e negozi di libero servizio per comprare prodotti lattiero-caseari segnala inoltre l’ Associazione Italiana Lattiero Casearia citando una ricerca esclusiva condotta dal Centro di ricerca su Retailing e Marketing (REM Lab) dell’Università Cattolica di Milano.

Pagina 1 di 81

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo

AgroSpeciali