Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » L'indirizzo

L'indirizzo

  • Dalla cucina tipica romana allo street food: gli anni '50 tornano con "La Moderna"

    Situato in Via Galvani a Testaccio, uno dei quartieri più trendy della Capitale, il locale di Luca D'Angelo propone i piatti della tradizione: lingua brasata, animelle e scaloppa di fegato di vitella

    24/11/2013 11:03

    Oltre 300 mq divisi tra pizzeria, cucina, cocktail bar, caffetteria, street food: tutto questo è La Moderna, il nuovo locale romano che nasce lungo l’arteria principale della movida testaccina e si ispira agli anni ‘50, quelli della rinascita, quando nelle lavanderie e nelle officine “la Moderna” gli italiani credevano nel progresso e sognavano un avvenire radioso. Il progetto, nato con lo scopo di unire tante anime, dalla cucina tipica romana allo street food, sbarcherà oltreoceano.

  • "Prosecco Privée", il locale dove le bollicine non mancano mai

    Aperto tutti i giorni dalle 7,30 alle 21(domenica esclusa), il locale di San Vendemiano (Treviso), nato dall’intuizione di Sandro Adorni, Ivan Valentini e Riccardo Zandegiacomo, promuove a tutto tondo il Conegliano Valdobbiadene Docg

    16/10/2013 14:50

    Si scrive prosecco, si legge Conegliano Valdobbiadene Superiore Docg, e, quando si ha la fortuna di berlo, è subito aperitivo. E anche un po’ festa. Ma per degustare nel modo migliore uno tra i fuoriclasse del made in Italy, vale la pena di immergersi in un mondo fatto di natura e tradizioni preziose e questa è la promessa mantenuta di Prosecco Privée, il nuovo locale nato a San Vendemiano (Treviso)

  • "Victum", la vetrina della qualità regionale

    Lo store milanese propone le golosità di tutti i territori della penisola in un ambiente raccolto e familiare sotto una gigantografia di Totò di Miseria e Nobiltà

    05/10/2013 16:06

    Dalla Puglia, con il pane di Altamura e la tipica burrata, alla Toscana, con il migliore olio extravergine con spremitura a freddo e basso tasso di acidità. E poi la Campania con la mozzarella di bufala e i pomodori di Capaccio, la Sicilia con il pesto senza aglio e i salumi e formaggi artigianali, rigorosamente senza conservanti, provenienti dalle diverse regioni tipiche italiane di produzione. Tutto questo e di più è proposto da Victum, lo store nel centro di Milano

  • “Alce Nero – Berberè", la garanzia è nel nome

    Dall'esperienza di due grandi realtà imprenditoriali nasce a Bologna il ristorante dove si può mangiare con gusto senza dimenticare la salute

    17/09/2013 16:41

    Biologici si nasce, non si diventa. E’ proprio il caso di dirlo gustando i piatti di “Alce Nero – Berberè Light Pizza & Food”, il nuovo ristorante appena inaugurato a Bologna in via Petroni 9, che è anche pizzeria e bottega biologica. Già nel nome la garanzia di qualità: Alce Nero è un marchio che rappresenta oltre mille tra agricoltori e apicoltori, che coltivano biologico fin dagli anni Settanta, con un paniere di oltre 200 prodotti, mentre Berberè replica il successo già incassato con la pizzeria – bistronomic ( il giusto mezzo tra il concetto di bistrot e la gastronomia, con l’occhio al portafoglio, ndr) aperta due anni fa nel lifestyle shopping centre Le Piazze di Castel Maggiore

  • “Rosso”, il ristorante dell’amore, della passione e del cuore

    Aperto nella Capitale, in zona Aventino, il locale di Massimiliano e Alfredo Marucci, Marco e Davide Tarnani. Lo chef Matteo Chiappini propone una carta della tradizione: cacio e pepe, amatriciana, polpette al sugo, seppie con piselli

    14/09/2013 13:13

    Si mangia a tutte le ore e di qualità. Può essere sinteticamente definito in questo modo “Rosso”, il nuovo ristorante aperto nella Capitale da Massimiliano e Alfredo Marucci, Marco e Davide Tarnani che non ha voglia di entrare a far parte dei locali modaioli della città eterna, ma che è segnato dal colore rosso perché per gli imprenditori il “rosso è stimolante e coinvolgente.

    Foto

Pagina 17 di 17

Naviga tra le pagine

  1. 7
  2. 8
  3. 9
  4. 10
  5. 11
  6. 12
  7. 13
  8. 14
  9. 15
  10. 16
  11. 17

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo

AgroSpeciali