Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews

Agronews

  • Made in Italy, prima Stella Michelin a ristorante Ornellaia Zurigo

    11/02/2019 19:09

    Dopo soli 10 mesi dall'apertura, grande riconoscimento per Ornellaia, il cui ristorante di Zurigo ha appena ricevuto la prima Stella dalla Guida Michelin. "Sono stati dieci mesi intensi", dichiara Giuseppe D'Errico, Chef Ristorante Ornellaia, che aggiunge: "Abbiamo lavorato col pieno sostegno della proprietà, io ho personalmente messo tutta la mia italianità e l'esperienza acquisita in Alma e in Francia,

  • Champagne: ecco le dieci regole per non sbagliare il brindisi a San Valentino

    A consigliarle è il Bureau du Champagne Italia

    10/02/2019 15:15

    Arrivano le regole per non sbagliare il cin cin dell’amore. A redigere il vademecum utile a evitare errori nel brindare alla festa di San Valentino è il Bureau du Champagne Italia suggerendo le dieci regole per bere al meglio uno dei principi per eccellenza del 14 febbraio. Stappare e degustare una bottiglia di Champagne, oltre che un piacere, è un rito che affonda le radici- si legge in una nota- in una tradizione centenaria. Per questo, soprattutto quando si stappa una bottiglia per festeggiare un momento speciale, è bello conoscere- si precisa ancora- e rispettare alcune regole, che permettono di esaltare le caratteristiche di quello che, oltre che un vino prezioso, è un piacere dei sensi.

  • Spirits: Assodistil rinnova la comunicazione con un sito 4.0

    10/02/2019 12:37

    Aggiornato in tempo reale con tutte le informazioni sugli spirits: Assodistil, Associazione nazionale industriali distillatori di alcoli ed acquaviti, rinnova la comunicazione con un sito 4.0. Oltre fornire tempestivamente informazioni il nuovo progetto web fornisce le normative relativa alla legislazione nazionale ed europea.

  • Censis, l’egopower conquista i consumi alimentari

    Ad aumentare le vendite, secondo lo studio "Miti dei consumi, consumo dei miti", sono i prodotti che gratificano nella convinzione di agire per rendere il mondo migliore

    09/02/2019 16:36

    L'orientamento oggi prevalente nei consumi è quello di comprare (ed eventualmente pagare anche un po' di più) i prodotti che soggettivamente fanno stare bene, che consentono al consumatore di dire qualcosa di sé e che lo gratificano nella convinzione che tramite quei consumi agisce per rendere il mondo migliore. L’analisi è del Censis nello studio “Miti dei consumi, consumo dei miti" realizzata in collaborazione con Conad nell'ambito del progetto “Il nuovo immaginario collettivo degli italiani”

  • Vino, le denominazioni toscane valgono un miliardo di euro

    09/02/2019 16:06

    Il valore generato della filiera dei vini Dop e Igp toscani è stimato nell’ordine di un miliardo di euro, pari all’ 11% del valore nazionale che è di 8,3 miliardi. Inoltre, a conferma del prestigio del marchio made in Tuscany, la metà della produzione regionale certificata prende la via dei mercati esteri, rappresentando circa il 20% dell’ export di vini Dop fermi nazionali. Questi sono alcuni dei dati presentati da Iamea sabato 9 febbraio in Fortezza da Basso a Firenze in occasione di PrimAnteprima, l’evento che inaugura la Settimana delle Anteprime 2019, promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con PromoFirenze, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze.

  • No Tav: scoppia il caso mozzarella

    Nota di protesta dei produttori contro la dichiarazione del sottosegretario agli Affari esteri Manlio Di Stefano: " il governo ha altre priorità che far spedire una mozzarella 20 minuti prima in Francia"

    08/02/2019 18:14

    La mozzarella piace in carrozza, o meglio su un bel treno ad Alta velocità che la porti subito in Francia, uno dei mercati esteri più importanti del settore. Tra Torino e Lione - sottolinea il Coriere del Mezzogiorno - nessuno avrebbe mai potuto immaginare che la battaglia "no Tav" diventasse la "questione mozzarella". Ieri i produttori del settore lattiero-caseario si sono infuriati e hanno inviato una nota molto polemica al sottosegretario agli Affari esteri Manlio Di Stefano che il giorno prima aveva detto sulla Tav: il governo ha altre priorità che far spedire una mozzarella 20 minuti prima in Francia. Dati alla mano l' export del settore del formaggi vale 2,8 miliardi di euro.

  • L’Arca del Gusto di Slow Food raggiunge quota 5000 prodotti

    08/02/2019 11:16

    È il miele di Tapoa, prodotto nell’omonima regione orientale del Burkina Faso dalla popolazione indigena Gourmantché, il prodotto con cui Slow Food raggiunge quota 5000 passeggeri sull’Arca del Gusto, il grande catalogo on line che permette alla chiocciola di viaggiare in tutto il mondo raccogliendo le segnalazioni di varietà vegetali e razze animali locali, ma anche pani, formaggi, dolci e conserve artigianali che appartengono alla cultura, alla storia e alle tradizioni di tutto il pianeta.

  • ‘Città Europea del Vino 2019’, cerimonia di investitura a Benevento

    07/02/2019 18:56

    E’ programmata per sabato 16 febbraio a Benevento la cerimonia ufficiale del passaggio di consegne tra le cittadine portoghesi di Torre Vedras e Alanquer ‘Città Europea del Vino 2018’ e i Comuni del territorio ‘Sannio Falanghina’ (Castelvenere – Guardia Sanframondi – Sant’Agata dei Goti – Solopaca – Torrecuso), riconosciuto ‘Città Europea del Vino 2019’. Alla cerimonia presenzieranno i vertici dell’Associazione Nazionale delle Città del Vino, quelli di Recevin – la rete europea delle Città del Vino, i rappresentanti dei diversi livelli istituzionali (Governo, Parlamento, Regione, Provincia, Comuni), nonché autorità accademiche, religiose e militari.

  • Il carrello della spesa si tinge sempre di più di verde, bianco e rosso

    Tra giugno 2017 e giugno 2018 le vendite dei prodotti connotati come italiani sono cresciute del 3,5%, arrivando a superare i 6,4 miliardi di euro e migliorando la performance ottenuta nei 12 mesi precedenti (+2,2%)

    07/02/2019 18:21

    Vanno in goal i prodotti italiani al supermercato: tra giugno 2017 e giugno 2018 le vendite dei prodotti connotati come italiani sono cresciute del 3,5%, arrivando a superare i 6,4 miliardi di euro e migliorando la performance ottenuta nei 12 mesi precedenti (+2,2%). E’ quanto emerge dalla quarta edizione dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy su 67.855 prodotti alimentari analizzati. Lo studio evidenzia inoltre che con il 25,1% dell’assortimento alimentare proposto da supermercati e ipermercati, l’italianità è il fenomeno più importante e pervasivo del mass market nel food.

  • Ristoranti di città e di campagna: arriva il "Menu del Buon Ricordo"

    A proporlo è l'Unione ristoranti del Buon Ricordo, associazione italiana di imprenditori della ristorazione fondata nel 1964

    06/02/2019 19:12

    Arriva per tutti buongustai il 'Menu del Buon Ricordo per Collezionisti di emozioni'. A proporlo è l'Unione ristoranti del Buon Ricordo, associazione italiana di imprenditori della ristorazione fondata nel 1964 che raggruppa un centinaio d'insegne (di cui 9 all'estero fra Europa e Giappone). Da 55 anni salvaguarda e valorizza le tante tradizioni e culture gastronomiche d'Italia, accomunando sotto l'egida della cucina del territorio ristoranti di città e di campagna.

Pagina 11 di 580

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20
  21. 21

Cerca

Multimedia

  • video

    Food delivery, fatturato a 350 milioni di euro nel 2018, + 69%

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

AgroSpeciali