Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews

Agronews

  • Foodora, Milano, Torino e Firenze città con più donne alla guida di ristoranti

    Il servizio di food delivery ha condotto, nelle città dove è presente, un'indagine per verificare quante fossero le donne impegnate in prima linea nelle attività ristorative

    11/05/2018 17:24

    Misurato dal servizio di food delivery Foodora il peso delle donne alla guida di ristoranti in Italia. L’indagine, realizzata in occasione della festa della mamma, è stata elaborata sulla presenza del servizio di cibo a domicilio nelle città in cui è presente e che sono al momento sei. Lo studio dunque deve essere interpretato solo per avere un’ indicazione di mercato parziale ma utile a capire la tendenza. Ecco quindi che la percentuale di donne al vertice (chef, proprietarie, manager) nei ristoranti sono quasi il 40% a Milano, stessa percentuale a Torino e Firenze. Siamo invece attorno al 25% a Verona e Bologna, e al 30% a Roma

  • Fondazione Matera 2019, accordo con i cuochi italiani

    11/05/2018 16:50

    Un protocollo d'intesa tra la Fondazione Matera 2019, l'Unione regionale cuochi lucani e la Federazione italiana cuochi per sviluppare la reciproca collaborazione per azioni di sistema nel settore turistico, ristorativo e culturale, promuovendo il binomio prodotto - territorio. A firmare il documento nella citta' dei Sassi, presso la sede della fondazione, il presidente della Fondazione Matera 2019 Salvatore Adduce, il presidente della Federazione italiana cuochi Rocco Cristiano Pozzulo, e il presidente dell'Unione regionale cuochi lucani, Rocco Giubileo.

  • Come per Adamo ed Eva è la mela il frutto desiderato dagli italiani

    Da un'indagine Coldiretti sul consumo di ortofrutta il prodotto del melo è il preferito a tavola. Frutta e verdura sono la principale voce di spesa delle famiglie

    10/05/2018 17:05

    Sono le mele il frutto consumato più degli italiani. A dirlo è Coldiretti con un’analisi di mercato sull’utilizzo di frutta e verdura a tavola presentata ala salone internazionale dell’ortofrutta Macfrut in corso di svolgimento a Rimini. L’organizzazione agricola, segnalando che è record del decennio per i consumi di frutta e verdura delle famiglie italiane arrivati a 8,52 miliardi di chili nel 2017 con un aumento del 2,2% rispetto all’anno precedente, fa presente che nella classifica di gradimento al secondo posto si piazzano le le arance, mentre tra gli ortaggi preferiti dagli italiani salgono sul podio nell’ordine le patate, i pomodori e le insalate/indivie.

  • Milano: appuntamento al Castello Sforzesco per scoprire e assaporare l’Italia dei borghi eccellenti

    10/05/2018 16:40

    Tutto pronto a Milano per Exploring Bandiere Arancioni, l’evento organizzato dal Touring Club Italiano durante il quale 60 borghi Bandiera arancione, provenienti da tutta Italia, si danno appuntamento come ambasciatori del proprio territorio per presentare prodotti gastronomici tipici, artigianato, bellezze naturali, tradizioni locali e molto altro altro. Sabato 19 e domenica 20 maggio- si legge in una nota- un percorso ideale attraverso le regioni d’Italia rappresentate dai piccoli borghi d’eccellenza accoglieraà i visitatori a Piazza d’Armi del Castello Sforzesco. Nelle due giornate è previsto un calendario di appuntamenti a tema: showcooking, racconti, esperienze, rievocazioni storiche animeranno il weekend e faranno assaporare ai visitatori le eccellenze enogastronomiche delle Bandiere Arancioni.

  • Italia, giostra del vino per i turisti in vacanza. Stimato un consumo di 73 milioni di bottiglie

    Il dato di mercato è ricavato da uno studio Iri per l'Osservatorio Vinitaly 2018. Crescono di un +6,5% le vendite nel primo trimestre

    09/05/2018 18:42

    Saranno consumate circa 73 millioni di bottiglie di vino dai turisti in viaggio in Italia. A riproporre il dato economico è l'agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co sulla base di dati Iri per l'Osservatorio Vinitaly 2018, secondo cui in totale sono stati venduti 352 milioni di litri di vino lo scorso anno in Italia. Intanto si stima che 62 milioni di turisti stranieri invaderanno il nostro Paese, in testa ci saranno Germania (prima da sempre con circa il 15% del turismo straniero complessivo), Stati Uniti (dai quali ci si attende l'incremento più consistente pari al +5,5% rispetto al 2017), Francia (reduce da un buon +2,5% nel 2017), Regno Unito (anch'esso +2,5% l'anno scorso) e Svizzera (in aumento dal 2015 a oggi del +4,6%).

  • Milano: arriva il Gelato Festival 2018

    09/05/2018 17:22

    Sbarca a Milano il Gelato Festival 2018: la kermesse prosegue il suo tour europeo con l’evento che si terrà in Piazza Castello da sabato 12 a domenica 13 maggio (dalle 12 alle 20) per poi attraversare l’Europa e concludersi a Firenze a metà settembre con la “All Star”, la sfida tra le stelle del gelato artigianale che raggrupperà i vincitori di tutte le precedenti edizioni. L’appuntamento con 16 tra i migliori gelatieri artigianali italiani – ognuno dei quali porterà in assaggio un gusto inedito – è dunque in Piazza Castello, che per due giorni farà di Milano la capitale del gelato di qualità declinato in tutte le sue forme

  • “Seeds and Chips”, presentato il progetto per la prima piattaforma italiana sulla sicurezza alimentare

    09/05/2018 11:56

    Parte da Milano il progetto di realizzare la prima piattaforma italiana sulla sicurezza alimentare. A Proporla e presentarla nel corso della rassegna “Seeds and Chips”( MiCo, 7-10 maggio) è 'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, (Aics) in collaborazione con il mistero degli Esteri. La piattaforma, che prenderebbe il nome di “2gether”, intende unire le forze, creare partnership, condividere bisogni e conoscenze e diffondere le opportunità di investimenti per rafforzare il "Sistema Italia. Il progetto si inserisce nel quadro di Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg 2) che prevedono di combattere la fame e tutte le forme di malnutrizione e garantire universalmente l’accesso a una alimentazione sana e adeguata entro il 2030.

  • Al Cibus le performance dei maestri del lievito madre

    08/05/2018 15:42

    Sono sbarcati in sei al Cibus sin dal giorno dell’apertura, 7 maggio, per promuovere l’eccellenza della pasticceria artigianale italiana e fino al 10 maggio, giorno di chiusura del Salone internazionale dell’alimentazione, i Maestri del Lievito Madre, Luigi Biasetto, Salvatore De Riso, Claudio Gatti, Alfonso Pepe, Attilio Servi e Vincenzo Tiri, saranno presso il padiglione 6 (stand J 064) per trasmettere i valori di professionalità, sostenibilità e condivisione che li caratterizzano e per ricordare che l’eccellenza della pasticceria artigianale nasce dalla sapienza di chi lavora e dalla scelta di ingredienti di qualità.

  • Etichette fake sugli alimenti: chi sbaglia paga

    Multe da 500 a 40mila euro per chi non rispetta trasparenza e corretta informazioni al consumatore su quello che viene offerto sugli scaffali

    08/05/2018 15:00

    Chi sbaglia pagherà. Scattano le multe per silenzi e bugie sulle etichette degli alimenti. E’ quanto annuncia la Coldiretti in relazione all’entrata in vigore mercoledì 9 maggio 2018 delle sanzioni, da 500 a 40mila euro, per chi non rispetta trasparenza e corretta informazioni al consumatore su quello che viene offerto sugli scaffali. La novità è prevista dal decreto legislativo 23 del 15 dicembre 2017 che “dà attuazione” alla disciplina dell'Unione europea di tutela dei consumatori e riguarda - spiega l’organizzazione agricola - sia l’indicazione di origine dell'ingrediente principale laddove prevista, ma anche la data di scadenza, la presenza di allergeni, la dichiarazione nutrizionale o le caratteristiche del prodotto come definirlo bio oppure vegan quando invece non lo è.

  • Gambero Rosso, parte il corso Chef Tech Pro. Cucina 4.0: Innovazione e cucina circolare

    07/05/2018 18:52

    Parte il prossimo settembre il corso professionale Chef Tech Pro. Cucina 4.0: Innovazione e cucina circolare del Gambero Rosso Academy. Il corso è di 320 ore per un costo di 12mila euro che può essere rateizzata. Il corso sarà strutturato sulla cucina circolare con il fine di far capire che ogni singolo prodotto è un’entità complessa da scomporre e utilizzare in vario modo e che- come spiegato in una nota- nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma per evitare sprechi. Non mancheranno inoltre nozioni sulla composizione dei vari prodotti (Cucina scientifica) e sull’ azoto liquido perchè si può cucinare anche con il freddo, non solo con il calore spiega il Gambero Rosso. Previste anche lezioni sull’importanza dei profumi e la testimonianza di grandi chef

Pagina 4 di 525

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo

AgroSpeciali