Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Filiera Corta

Filiera Corta

  • Aumentano le famiglie che fanno shopping alimentare nei discount

    Secondo l'ultimo rapporto di Unimpresa è sempre più caccia al prezzo basso: la spesa low cost nel 2013 cresce del 72 per cento

    11/01/2014 14:37

    Aumentano le persone che fanno shopping "per mangiare" nei negozi "a basso costo". Dagli alimenti alle bevande, ma anche prodotti per la casa e abbigliamento, gli sconti fanno gola a tutti e sono la risposta fai-da-te delle persone alla crisi. L’ultimo rapporto in ordine di tempo di Unimpresa su un campione di 18mila esercizi commerciali associati conferma le analisi fatte negli ultime mesi: la spesa low cost è cresciuta nel 2013 a conferma che le famiglie italiane inseguono sempre di più risparmi e promozioni: 3 su 5 hanno provato almeno una volta i discount nel 2013. La recessione – si legge in una nota - ha ormai radicalmente alterato le abitudini al supermercato: gli italiani fanno economia e così lo scorso anno sono cresciuti dell'72% rispetto al 2012 gli acquisti di offerte speciali.

  • Il "vino libero" arriva nei negozi Ikea

    Siglato tra il gruppo mondiale del mobile svedese e l’associazione “Vino Libero” un accordo commerciale per la vendita nei ristoranti, nei bar e bistrot di un prodotto enologico privo di concimi inquinanti

    10/01/2014 15:54

    Parte a metà gennaio negli store Ikea di Torino, Carugate (Milano), Roma e Bari, la vendita del “Vino Libero” italiano. Il gruppo mondiale del mobile svedese ha infatti siglato un accordo con “Vino Libero” (associazione di 12 produttori vinicoli di 8 diverse regioni italiane che si sono impegnati a realizzare un Vino Libero da concimi inquinanti) per la vendita di alcune referenze del progetto nei ristoranti, nei bar e bistrot dei negozi di tutta Italia

  • La stagione dei saldi premia panettoni e pandori

    Complice il perdurare della crisi economica i dolci natalizi insieme a cotechino e zampone sono preferiti dai consumatori ai capi di abbigliamento e alle calzature in offerta

    07/01/2014 15:16

    Sono panettoni, pandori e dolci natalizi i prodotti più gettonati nella stagione dei saldi invernali. Gli alimenti dolciari delle feste insieme a cotechini e zamponi, stando a rilevazioni di mercato di Coldiretti, sarebbero la proposta commerciale più ambita dai consumatori e preferita ai vestiti e alle calzature. In percentuale- secondo l’organizzazione di Palazzo Rospigliosi- il 66 per cento degli italiani acquisterà prodotti alimentari delle feste in offerta contro un 58 per cento di interessati all'acquisto dei vestiti e calzature

  • Le ricette della nonna salvano il cibo delle feste

    Polpette o polpettoni a base di carne, tartare di pesce e frittate le soluzioni per non sprecare gli alimenti avanzati del periodo natalizio

    06/01/2014 13:19

    La Befana porta via tutte le feste. Mai come in questo caso un detto popolare è calzante per fare il bilancio sul periodo natalizio che si chiude con l’Epifania. Con l’ultimo brindisi si fanno calcoli su quanto speso e su come non sprecare il cibo avanzato andando a consultare vecchi libri di ricette della nonna o sentendo i consigli di trasmissioni enogastronomiche cult della televisione.

  • Meno dolci nella calza della Befana

    La spesa media per le golosità-secondo un sondaggio Confesercenti-Swg- è di 66 euro a persona, il 12% in meno rispetto allo scorso 6 gennaio. Stimati acquisti per 1,45 miliardi

    03/01/2014 14:19

    Anche la Befana stringe la cinta a causa della crisi. Per il sei gennaio, festa dell’Epifania, le calze saranno più vuote. A rilevarlo è un sondaggio Confesercenti-Swg, secondo cui la spesa media per dolci e doni da regalare in occasione dell'Epifania, quest'anno, e' in calo: si attesta infatti sui 66 euro a persona (il 12% in meno rispetto allo scorso 6 gennaio), per una spesa complessiva di 1,45 miliardi

  • Carrello della spesa: in aumento i prezzi dei prodotti

    03/01/2014 12:29

    Aumentano a dicembre i prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto. L’incremento, rileva Istat nelle stime preliminari è dello 0,5% su base mensile e dell'1,3% su base annua, in accelerazione dallo 0,8% di novembre.

  • Un menù da recessione festeggia il nuovo anno

    Sulla base dei primi dati, offerti a poche ore dal brindisi di Capodanno da Coldiretti, la spesa per il cenone del 31 dicembre sarebbe stata di quasi 1,6 miliardi, il 20 per cento in meno rispetto allo scorso anno.

    01/01/2014 11:28

    Gli italiani hanno festeggiato il Capodanno con il freno a mano tirato. In attesa della tanto annunciata ripresa economica, tra una via libera alla Legge di Stabilità e un Milleproproghe che supera gli ostacoli di Palazzo, gli italiani hanno messo a tavola, per la notte di San Silvestro, un menù da recessione. Stando infatti ai primi dati, offerti a poche ore dai festeggiamenti da Coldiretti, la spesa per il cenone del 31 dicembre sarebbe stata di quasi 1,6 miliardi, il 20 per cento in meno rispetto allo scorso anno.

  • Lenticchia superstar nella notte più lunga dell'anno

    Il legume si conferma il piatto principe della cena di Capodanno. Stimato un consumo di oltre cinque milioni di chili. Tra le 76 e 80 milioni le bottiglie di spumante stappate

    31/12/2013 15:10

    Le lenticchie restano le regine della festa di fine e inizio anno insieme a cotechino e zampone. Per la notte di Capodanno è stimato un consumo di oltre i cinque milioni di chili con un aumento del 10 per cento sullo stesso periodo dell’anno scorso. In particolare -spiega la Confederazione italiana agricoltori (Cia)- durante il cenone di San Silvestro ben nove italiani su dieci assaggeranno le lenticchie, per gola e tradizione

  • San Silvestro: gli italiani dicono addio alle mode esterofile

    Solo il 5 per cento della popolazione consumerà ostriche e il 4 per cento il caviale. A tavola vince il menù della tradizione: cotechino, lenticchie, frutta di stagione e spumante made in Italy

    30/12/2013 13:04

    Tutto italiano è il menù della notte di San Silvestro. Con una spesa media di 66 euro la cena di Capodanno sarà all’insegna delle tradizioni culinarie: cotechino, lenticchie, frutta di stagione e spumante made in Italy. Niente sorprese culinarie quindi nella case degli italiani, ma solo sapori nostrani. In particolare- sulla base di un sondaggio della Coldiretti - Il 47 per cento spenderà meno di 50 euro, il 26 per cento tra i 50 ed i 100 euro e il 14 per cento tra i 100 ed i 200 euro mentre una minoranza anche piu’ di 200 euro.

  • Caffè e snack: rincari dal primo gennaio

    A dare notizia di un aumento del prezzo di circa il 6% è Confida-Confcommercio commentando un emendamento introdotto nella Legge di Stabilità

    29/12/2013 12:39

    Aumenti in vista per caffè, bibite e snack acquistati attraverso i distributori automatici. A dare notizia dei rincari del 2014 è Confida-Confcommercio commentando un emendamento introdotto nella Legge di Stabilità. Dal primo gennaio sarà possibile aumentare il prezzo di circa il 6%, adeguandolo all'aumento Iva dal 4 al 10%, anche per i distributori collocati in ospedali, caserme, uffici, scuole e altri edifici destinati alla collettività per i quali erano stati stipulati i contratti prima dell'aggravio fiscale.

Pagina 37 di 90

Naviga tra le pagine

  1. 27
  2. 28
  3. 29
  4. 30
  5. 31
  6. 32
  7. 33
  8. 34
  9. 35
  10. 36
  11. 37
  12. 38
  13. 39
  14. 40
  15. 41
  16. 42
  17. 43
  18. 44
  19. 45
  20. 46
  21. 47

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali