Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Il "ricordo di pasta" risale a prima degli 8 anni

    A rivelarlo è una ricerca realizzata da Doxa per Aidepi condotta su un campione rappresentativo di 1.000 italiani di età superiore ai 15 anni

    26/09/2018 20:02

    La pasta lascia la sua traccia indelebile nel nostro imprinting gustativo e nell'ippocampo (la "centralina" dei ricordi) già in tenerissima età. Non solo per 9 italiani su 10 (88%), il primo "ricordo di pasta" risale a prima degli 8 anni. Ma il 46% lo colloca addirittura a prima dei 4 anni, proprio nel periodo in cui comincia a svilupparsi la memoria permanente. Lo rivela una ricerca realizzata da Doxa per Aidepi, l'Associazione delle Industrie del Dolce e della pasta Italiane, condotta su un campione rappresentativo di 1.000 italiani di età superiore ai 15 anni. Diversi studi scientifici mostrano infatti come, a causa della cosiddetta "amnesia infantile", ricordiamo poco o nulla di ciò che ci è successo prima dei tre anni e mezzo di vita. Un crollo della memoria che la neuroscienza colloca tra i 6 e gli 8 anni, quando lo sviluppo del cervello "cancella" i vecchi ricordi per far posto ad altri.

  • Top 10 delle cucine: pizza e hamburger il cibo più ordinato

    Le preferenze emergono dalla “Mappa del Cibo a Domicilio in Italia” del food delivery Just Eat

    24/09/2018 16:57

    Svelata dall’Osservatorio Just eat la top 10 delle cucine più ordinate con l’eterno amore per la pizza che rimane al timone, il nuovo trend degli hamburger al secondo posto, la cucina giapponese e cinese al terzo e quarto, seguita però da panini e piadine, italiano, pollo, indiano, dolci e dal nuovo ingresso del messicano. Comparando le preferenze anno su anno si rileva una maggiore richiesta- si legge in una nota- di panini e piadine, pollo e dolci, che scalano la classifica in salita rispetto al 2017, e una controtendenza per quanto riguarda il greco che lascia il 10° posto. L'indagine è stata svolta su 20 città italiane

  • Gli italiani parlano di cibo tutti i giorni

    A rilevarlo è la ricerca di Squadrati “Italiani che parlano di cibo: un dibattito infinito” commissionata da Coca-Cola, che ha indagato quanto sia vera la percezione che parlare di gusti a tavola sia importante quanto lo stesso atto di mangiare

    21/09/2018 17:32

    Un pensiero fisso, quasi un’ossessione. Gli italiani che parlano di cibo tutti i giorni ammontano al 51 per cento della popolazione. A rilevarlo è la ricerca di Squadrati “Italiani che parlano di cibo: un dibattito infinito” commissionata da Coca-Cola, che ha indagato quanto sia vera la percezione che nel nostro Paese parlare di gusti a tavola sia importante quanto lo stesso atto di mangiare. Dall’analisi, condotta su campione di 1.504 intervistati, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, che tra i giovani, tra i 18 e i 34 anni la percentuale sale infatti fino al 58%. E questo- si precisa- non ha nulla a che vedere con l’utilizzo dei social network, che si posizionano solo al sesto posto fra i “luoghi” in cui avvengono le conversazioni.

  • 'Nduja e pesto genovese i prodotti che fanno impazzire gli stranieri

    Il dato emerge da uno studio su 1.820 turisti in occasione del lancio del documentario sul salone 'Cibus"

    12/09/2018 20:37

    Sono oltre 5.000 i prodotti agroalimentari tradizionali censiti dal ministero dell'Agricoltura e da Coldiretti. Un incredibile tesoro alimentare ma anche culturale che ogni anno milioni scoprono e apprezzano e che permette all'Italia di detenere l'invidiabile record mondiale per varieta' e ampiezza del patrimonio agroalimentare. Lo studio svolto dall'agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co. realizzato su 1.820 turisti in occasione del lancio del documentario sul salone 'Cibus" (online al link https://youtu.be/RlqPseiUsyk) ha focalizzato i dieci prodotti piu' amati dai turisti stranieri venuti quest'anno nel Belpaese.

  • Pizza e cibo take-away non mancano in Italia. Lungo la penisola presenti 40mila imprese

    La Lombardia è la regione con più attività, ma è il Trentino Alto Adige ad aver messo a segno la crescita più marcata (+27%)

    15/08/2018 11:14

    Vanno forte pizza e il cibo take-away in Italia. Secondo elaborazioni Unioncamere-Infocamere su dati del Registro delle imprese italiane tra il 30 giugno 2013 e il 30 giugno 2018 sono quarantamila le imprese quasi 6mila in più in soli cinque anni, per una crescita che sfiora il 17%. A livello regionale è la Lombardia a registrare il numero più alto in Italia di pizzerie a taglio e take-away (6.176), seguita dal Lazio (4.164) e dall’Emilia-Romagna (3.902). Ma in termini relativi, nell’ultimo quinquennio è stato il Trentino Alto Adige ad aver messo a segno la crescita più marcata (+27%), seguito dalla Sicilia (+24%) e dalla Lombardia (+22%).

  • Cibi afrodisiaci: è l'estate delle verdure

    A formularla è l’ osservatorio sulle tendenze alimentari dell'azienda Fratelli Polli. Lo studio è stato condotto interpellando 50 esperti tra chef e nutrizionisti

    09/08/2018 12:40

    Arriva la top ten dei cibi più afrodisiaci per l’estate 2018. A formularla è l’ osservatorio sulle tendenze alimentari dell'azienda Fratelli Polli. Lo studio è stato condotto interpellando 50 esperti tra chef e nutrizionisti che si sono espressi sul rapporto verdure-eros. Al vertice della lista risulta esserci il peperoncino (76%) seguono gli gli asparagi che, grazie alla vitamina E, stimolano gli ormoni maschili. Terzo posto per le melanzane (61%) considerate afrodisiache da oltre 300 anni, seguite da peperone (54%) ricco di vitamina C meglio se appena colto,

  • Food: è il momento del poke hawaiano

    La ricetta, dopo aver spopolato sulla West coast americana, ora si sta diffondendo in tutto il mondo. Anche da noi è una delle proposte più in dell’estate

    08/08/2018 15:23

    E' il piatto tradizionale delle Hawaii chiamato poke l’ultima e più recente tendenza in fatto di piatti crudi di mare. Attraversato il Pacifico, questa ricetta- segnala The Fork- ha spopolato dapprima sulla West coast americana e ora si sta diffondendo in tutto il mondo e anche da noi è una delle proposte più in dell’estate.

  • Da Portofino a Porto Cervo, è l'insalata di riso il simbolo dell'estate

    Dalla Liguria alla Sardegna gli chef dei ristoranti più rinomati propongono una versione gourmet del piatto freddo

    03/08/2018 14:14

    E’ l’insalata di riso è il primo piatto freddo per eccellenza dell’estate. È quanto emerge da uno studio promosso dal Polli Cooking Lab, l’osservatorio sulle tendenze alimentari dell’azienda toscana Fratelli Polli, attraverso un monitoraggio web e su un pool di 30 chef sull’insalata di riso gourmet da gustare in riva al mare. La conferma arriva percorrendo le città dello Stivale.

  • La Spagna è al primo posto per i ricordi gastronomici. Bocciato il Regno Unito

    Tra i singoli piatti piatti sperimentati in vacanza, il più desiderato da riprovare anche a casa è il Pollo al curry insieme alle Crêpes

    02/08/2018 18:23

    Pollice in sù per la Spagna per i migliori ricordi gastronomici, pollice verso per il Regno Unito. A rivelarlo è una ricerca Deliveroo/Doxa sui singoli piatti provenienti da cucine estere, sperimentati in vacanza. Il più desiderato da riprovare anche a casa è il Pollo al curry insieme alle Crêpes, mentre se chiamati a rinunciare a pizza e pasta, la scelta sostitutiva cadrebbe soprattutto su cous cous e sushi.

  • Sono lombardi i principali appassionati al mondo dei mestoli e dei fornelli

    A rilevarlo è l'Osservatorio di ProntoPro che ha analizzato numeri e tipologie delle richieste di iscrizione ai corsi di cucina

    31/07/2018 15:57

    Sono i lombardi seguiti da toscani e romagnoli i primi italiani che viaggiano comodamente seduti intorno alla tavola, a suon di prelibatezze esotiche, caldi piatti nordici, tacos e sashimi. A rilevarlo è l’Osservatorio di ProntoPro.it, portale dei servizi in Italia che ha analizzato le richieste di iscrizione ai corsi di cucina per delineare la mappa degli aspiranti chef viaggiatori italiani. Dal sushi al sashimi, passando per il takoyaki e un buon piatto di ramen, circa il 30% degli interessati alle tradizioni estere ha scelto- si legge in una nota- di cimentarsi con un corso di cucina giapponese. Il 21% delle richieste raccolte da ProntoPro.it riguarda i corsi di cucina americana, seguita a breve distanza dal numero di richieste per un corso di cucina messicana (18%)

Pagina 13 di 48

Naviga tra le pagine

  1. 3
  2. 4
  3. 5
  4. 6
  5. 7
  6. 8
  7. 9
  8. 10
  9. 11
  10. 12
  11. 13
  12. 14
  13. 15
  14. 16
  15. 17
  16. 18
  17. 19
  18. 20
  19. 21
  20. 22
  21. 23

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali